Cultura & Società Ultime Notizie

Donne forti nel campo del volontariato

7 Marzo 2019

author:

Donne forti nel campo del volontariato

In occasione della festa della donna, l’Associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi – la più grande organizzazione femminile in Sudtirolo – pone l‘accento sulle donne che dedicano loro tempo e abilità al servizio di volontariato.

In inverno sono stati rieletti i comitati dell’Associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi a livello locale. Fortunatamente, tante donne giovani hanno accettato la sfida e assunto una posizione di volontariato. Queste donne riescono ad unire il lavoro, la famiglia e il volontariato, riconoscono la forza di una comunità, vedono il bisogno di svilupparsi e la gioia che ne deriva. Queste donne hanno coraggio e una visione e lottano per le altre donne.
Una di queste donne è Marion Auer, la nuova rappresentante di gruppo locale di Maranza: “Se vuoi, puoi farlo funzionare e trovi il tempo libero. Noi donne siamo abituate a fare tante cose alla volta.” La trentenne, madre di due bambini, vive e lavora al maso Wieserhof a Maranza. Oltre all’azienda lattiero-casearia, la sua famiglia gestisce anche una pensione. Oltre alla casa e al maso anche la comunità del paese ha per Marion una grande importanza. “Le donne, in particolare le giovani contadine che si trasferiscono in un paese, hanno bisogno di una comunità per poter integrarsi bene”, dice Marion Auer.
All’interno del suo gruppo locale, Marion vuole consolidare le cose che funzionano bene all’interno del paese, ma provare anche le cose nuove e rispondere alle diverse esigenze delle giovani donne, contribuendo così a formare una “bella vita” nel paese.
Marion è una delle circa 1.100 donne che rappresenteranno gli interessi delle contadine nei prossimi quattro anni in quanto funzionarie della SBO, di cui 151 assumeranno la funzione di rappresentanti locali. “Queste sono per me le vere donne di oggi”, dice presidente dell’Associazione delle Donne Coltivatrici Sudtirolesi Hiltraud Erschbamer in occasione della giornata della donna: “Vi ringrazio per il vostro prezioso lavoro!”

Foto, la rappresentante contadina Marion Auer con il suo comitato locale a Maranza.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *