Cronaca Politica Ultime Notizie

Case chiuse”, una brutta “battuta di carnevale”, interviene la senatrice Unterbergher

2 Marzo 2019

author:

Case chiuse”, una brutta “battuta di carnevale”, interviene la senatrice Unterbergher

“Grave che se ne riparli in una fase nel quale il tema della violenza contro le donne dimostra quanto la strada da seguire sia invece quella opposta.”
“Ero e continuo a essere favorevole alla riapertura delle case chiuse. Non c’è nel contratto di governo, perché i 5S non la pensano così, però io continuo a ritenere che togliere alle mafie, alle strade e al degrado questo business, anche dal punto di vista sanitario”, sia la strada giusta e “che il modello austriaco sia quello più efficiente. Così il vicepresidente nonché ministro dell’Interno Matteo Salvini, ieri a Monfalcone a margine della cerimonia di consegna della nave Costa Venezia, rispondendo ad una domanda specifica.
Riferendosi alla sortita di Salvini, risponde con una nota la senatrice sudtirolese Julia Unterberger (Südtiroler Volkspartei). “Si torna a parlare di riapertura delle case chiuse e lo si fa con affermazioni che non corrispondono alla realtà, ossia che in Italia la prostituzione è vietata. In Italia – si legge nella nota – la prostituzione non costituisce un reato, ad essere vietato è lo sfruttamento della prostituzione. Pertanto riaprire le case chiuse vuol dire solamente legalizzare le forme di sfruttamento. Inoltre, rispetto alla problematica complessiva, una decisione del genere non risolverebbe la questione, ma la renderebbe più grave. L’esperienza degli altri paesi dimostra che la riapertura delle case chiuse non ha risolto il problema della prostituzione per strada, ma creato due mercati diversi, con prezzi diversi”.

Inb foto, Matteo Salvini

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *