Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. L’otto marzo il Museion apre le porte in onore delle donne

5 Marzo 2019

author:

Bolzano. L’otto marzo il Museion apre le porte in onore delle donne

L’arte apre una volta di più le sue porte: venerdì 8 marzo per la Festa della donna l’ingresso alle mostre di Museion è gratuito per tutte le signore (apertura dalle ore 10 alle ore 18). L’invito è a visitare la mostra Mature content dell’artista Keren Cytter (1977, Tel Aviv, Israele, vive e lavora a New York).
In video, film, disegni, installazioni e romanzi Keren Cytter narra come i cliché dei social media permeano il mondo contemporaneo. Nella sua mostra al Museion l’artista si concentra sulle diverse fasi della vita, dall’infanzia all’adolescenza fino all’età adulta. In questo senso, il progetto riflette il suo interesse ossessivo per lo scorrere del tempo. Il tema è affrontato con ironia, ad esempio, nel film Der Spiegel (2007). La protagonista è una donna che ha superato i quarant’anni e si confronta con la sua immagine: rifiutata dall’oggetto della sua infatuazione, riconduce il motivo della sua infelicità al trascorrere del tempo.
Mature content è esposta al quarto piano di Museion; il secondo e terzo piano ospitano invece Tutto. Prospettive sull’arte italiana – la mostra offre un percorso attraverso oltre cento opere – in prevalenza pittura e fotografia- di oltre 30 artisti e artiste italiane dalle collezioni della Sammlung Goetz di Monaco e di Museion. Tra le personalità in mostra si segnalano, per l’occasione, le posizioni di Carla Accardi e Dadamaino, artiste che con le loro opere hanno azzerato la pittura tradizionale a favore di un concetto di arte totalmente nuovo, in cui la tela diventa una “superficie d’illimitate possibilità“.

Foto, Museion, Keren Cytter – Der Spiegel 2008. 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *