Cronaca Ultime Notizie

Trento. Finisce in galera per spaccio di stupefacenti

12 Febbraio 2019

Autore:

Trento. Finisce in galera per spaccio di stupefacenti

Gli uomini della Guardia di Finanza di Trento hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino della Nigeria per detenzione e spaccio di droga, sequestrandogli trecento euro quale provento dell’attività di spaccio. Gli uomini delle Fiamme Gialle della Compagnia del capoluogo trentino da tempo tenevano sotto’occhio sul giovane nigeriano, A.E. di 23 anni, fortemente sospettato di spacciare sostanze stupefacenti perché visto spesso aggirarsi con atteggiamento sospetto nei pressi di Piazza Dante. Dopo alcuni pedinamenti, i militari hanno colto l‘uomo mentre stava stava cedendo della droga ad altri giovani della città.
Il giovane è stato così accompagnato presso gli uffici della Compagnia di Trento. Come accertato dagli uomini delle Forze dell’Ordine, il giovane era in possesso di mezzo etto tra hashish e marijuana e trecento euro, di cui non è stato in grado di giustificare la legittima provenienza. Denaro pertanto considerato frutto della precedente attività di spaccio.
Gli stupefacenti sono stati sequestrati e il nigeriano, regolarmente residente sul territorio italiano, è stato arrestato in attesa del giudizio per direttissima, tenutosi nel primo pomeriggio di oggi, martedì 12 febbraio, all’esito del quale, dopo la convalida dell’arresto, è stato disposto il suo trasferimento al carcere di Verona.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *