Cronaca Ultime Notizie

Giornate dietro le quinte in val Pusteria, professioni in prima persona

9 Febbraio 2019

author:

Giornate dietro le quinte in val Pusteria, professioni in prima persona

Uno sguardo reale e orientato alla pratica in numerosi mestieri del settore commercio e servizi è quanto hanno ricevuto di recente i giovani partecipanti all’iniziativa delle Giornate dietro le quinte in val Pusteria. 12 aziende hanno aperto le proprie porte invitando i giovani a conoscerle meglio. 75 studenti hanno accettato l’invito ricevendo in tal modo utili informazioni di prima mano sul mondo del lavoro.

Le Giornate dietro le quinte si tengono in tutta la provincia e sono organizzate dall’Unione commercio turismo servizi Alto Adige. Si pongono l’obiettivo di aiutare i giovani, che si trovano a dover scegliere del proprio futuro, a prendere la decisione più adatta per loro valorizzando, allo stesso tempo, le professioni del settore commercio e servizi. Gli studenti sono stati accompagnati da Sarah Seebacher, la responsabile dell’Unione per i progetti per i giovani. “Grazie alle giornate dietro le quinte i giovani possono vivere le professioni in prima persona e possono farsi un’idea del lavoro quotidiano. Con questo progetto l’Unione intende evidenziare quanto tali professioni siano ricche di interesse e varietà, suscitando l’interesse dei ragazzi verso di esse”, spiega Seebacher.

Sul sito myway.bz.it gli studenti interessati possono prenotare direttamente le Giornate dietro le quinte. Sono inoltre disponibili approfondite informazioni sulle moltissime possibilità professionali e formative presenti in Alto Adige. Ciascun mestiere viene presentato da un collaboratore o un apprendista, che racconta delle proprie esperienze personali sul lavoro e durante la formazione.

Sulla pagina Facebook di My Way (www.facebook.com/MyWayBz) vengono pubblicate regolarmente novità dal mondo del lavoro, eventi e molto altro.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *