Cronaca Nera Ultime Notizie

Brunico. BAR BLACKOUT” chiuso dalla Questura dopo la rissa di sabato notte

14 Febbraio 2019

author:

Brunico. BAR BLACKOUT” chiuso dalla Questura dopo la rissa di sabato notte

Il Questore di Bolzano, Enzo Giuseppe Mangini, ha disposto la chiusura per trenta giorni del Bar “BLACKOUT” che si trova a Brunico nella centrale Piazza Cappuccini, su segnalazione della locale Compagnia dei Carabinieri, a causa delle brutale rissa a colpi di coltello e cocci di bottiglia, avvenuta nella notte del 9.2.2019, nel corso della quale un ventunenne di origine albanese, residente a Brunico ha riportato una ferita da taglio all’arteria carotide con grave perdita di sangue ed è stato ricoverato in pericolo di vita, con prognosi riservata, presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Bressanone. Oltre a lui, altri quattro contendenti, tra cui un minore di anni sedici, hanno riportato ferite da taglio e lesioni di vario genere.
E’ stata inoltre rilevata dalla Questura anche la pericolosa collocazione dei locali, che ospitavano in precedenza il circolo privato denominato “Caffè degli artisti”, ubicati in un seminterrato accessibile solo attraverso un passaggio sotterraneo e non adeguatamente sorvegliabili dalla pubblica via.
In considerazione della drammaticità della rissa di sabato scorso e le possibili implicazioni dovute alla collocazione dell’esercizio, ubicato in una zona molto frequentata, anche nelle prime ore del mattino, “oltre che per la violazione da parte dei gestori, della prescrizione imposta dal Sindaco” –così comunica una nota della questura – “il Questore ha ritenuto di dover chiudere il Bar per trenta giorni, anche per consentire alle competenti autorità comunali di verificarne, prima della riapertura, la rispondenza alle vigenti normative in materia di sicurezza e di sorvegliabilità”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *