Esteri Ultime Notizie

Argentina/antisemitismo. Assalito in casa e brutalmente picchiato il rabbino capo del Paese

26 Febbraio 2019

author:

Argentina/antisemitismo. Assalito in casa e brutalmente picchiato il rabbino capo del Paese

Brutale atto di antisemitismo nel Paese sudamericano.

Il rabbino capo d’Argentina, Gabriel Davidovich è stato malmenato da sconosciuti. I criminali di certa matrice antisemita nella notte tra domenica e lunedì sono entrati nella casa del rabbino per aggredirlo. Come riferito dai media nazionali, i malviventi avrebbero urlato “Sappiamo che sei il rabbino dell’Amia”, vale a dire dell’Associazione mutuale israelitica argentina, riferendosi in particolare all’associazione ebraica argentina che fu colpita da un grave attentato nel 1995, in cui morirono 84 persone. Oltre a picchiarlo, prima di darsi alla fuga hanno rubato del denaro e diversi oggetti di valore. Come reso noto dal Huffington Post, Davidovich avrebbe riportato diverse fratture alle costole e la perforazione di un polmone. Considerando che l’aggressione si è verificata pochi giorni dopo la profanazione di sette sepolture di ebrei con simboli nazisti in un cimitero di San Luis, nell’ovest dell’Argentina, non ci sono dubbi che si sia trattato di un atto antisemita.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *