Cronaca Economia Ultime Notizie

Alto Adige, migliora la fiducia dei consumatori, soprattutto dei giovani

14 Febbraio 2019

Autore:

Alto Adige, migliora la fiducia dei consumatori, soprattutto dei giovani

In crescita acquisto dei beni durevoli (elettronica, mobilio, elettrodomestici)
Il clima di fiducia dei consumatori e delle consumatrici altoatesini migliora leggermente rispetto alla rilevazione autunnale, con il relativo indice che a gennaio si attesta a -5,4 punti. Nel dettaglio, migliorano le valutazioni delle famiglie riguardo alla propria situazione finanziaria, sia per quanto concerne l’evoluzione nell’anno passato, sia per ciò che attiene le aspettative per i prossimi dodici mesi. Permangono modeste, seppur in lieve crescita, le previsioni di acquisto di beni durevoli (elettrodomestici, elettronica, mobilio, ecc.).
Sono invece peggiorate le aspettative sul futuro andamento dell’economia, come del resto accade anche a livello nazionale e in generale in Europa. Ciò è ascrivibile, tra l’altro, al raffreddamento della congiuntura internazionale registrato nella seconda metà del 2018, all’allentamento della politica monetaria espansiva da parte della Banca Centrale Europea, all’incertezza legata alla Brexit e all’esito delle elezioni europee di maggio. Nel caso dell’Italia pesa inoltre il rischio di recessione, confermato dal dato negativo relativo all’andamento del PIL nell’ultimo trimestre del 2018.
Suddividendo i consumatori per fasce d’età, si nota come siano i giovani sotto i trent’anni ad esprimere il clima di fiducia più elevato: in Alto Adige l’indice per questa categoria è pari a +1,5 punti.
Il Presidente della Camera di commercio, Michl Ebner, commenta: “Le famiglie altoatesine hanno una percezione positiva della propria situazione finanziaria e questo è confortante. Affinché le imprese possano continuare a generare e distribuire ricchezza occorre sostenere l’economia con adeguati interventi, stimolando investimenti e innovazione.”

In foto, Michl Ebner, presidente Camera di Commercio

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *