Cultura & Società Ultime Notizie

Well.com Srl è nuovo e vecchio locatario del ristorante all’Acquarena

24 Gennaio 2019

author:

Well.com Srl è nuovo e vecchio locatario del ristorante all’Acquarena

L’Acquarena di Bressanone offre spazio non solo alle aree piscina e sauna, ma anche ad un centro fitness e wellness e un ristorante. Le aree fitness, wellness ed il ristorante fino ad ora erano gestite da terzi. Con la fine dell’anno 2018 sono però scaduti i vari contratti di locazione. “ASM Bressanone SpA, società che gestisce l’impianto Acquarena, ha deciso di prendere in gestione anche l’area fitness ed integrare un nuovo reparto di fisioterapia e riabilitazione. Per la gestione del ristorante invece è stato fatto un nuovo bando” afferma il presidente Patrick Silbernagl.

“ASM Bressanone SpA ha pubblicato il bando già lo scorso luglio” dichiara l’amministratore delegato Karl Michaeler. “Il concorso a due fasi prevedeva un primo passo, nel quale tutti i partecipanti hanno potuto manifestare il proprio interesse. Quattro imprese si sono fatte vive, due delle quali avevano i prerequisiti richiesti e sono dunque state ammesse al bando.”

“Alla fine è stata consegnata una sola proposta. Ci aspettavamo una partecipazione più numerosa” afferma ancora Patrick Silbernagl. “Siamo però contenti, che con la Well.Com Srl, sotto la gestione di Markus Huber, venga garantita una certa continuità. Da ben quindici anni infatti la Well.com Srl gestisce con successo il ristorante Grissino. In questo arco di tempo il locale, il quale rappresenta una parte essenziale della struttura Acquarena, è infatti diventato una meta molto conosciuta e amata in tutto l’Alto Adige.”

Al momento del rinnovo del contratto ASM Bressanone SpA ha valutato, oltre all’offerta economica, la proposta tecnica per i miglioramenti e le novità pianificate. Dopo aver analizzato per bene tutti i dettagli la commissione tecnica interna ha accettato l’offerta. La trasparente e molto impegnativa procedura tuttavia è durata più del previsto, di conseguenza il contratto potrà essere firmato appena a breve. Dato che il vecchio accordo era scaduto già a fine dicembre, nel frattempo è stato concordato un prolungamento provvisorio di due mesi.

“Oggi come anche in futuro gli ospiti Acquarena avranno a disposizione un ristorante fine casual, che offre un menu molto svariato. Saranno disponibili inoltre un bancone con spuntini freschi ed una stazione da asporto. Il nuovo contratto, oltre alle manutenzioni straordinarie, comprende anche punti riguardanti il rinnovo dell’arredamento ed un nuovo concetto d’illuminazione LED” così Karl Michaeler.

Foto, Il Grissino.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *