Politica Ultime Notizie

“Sbagliato togliere voucher baby-sitting”, così Unterberger e Gebhard

16 Gennaio 2019

author:

“Sbagliato togliere voucher baby-sitting”, così Unterberger e Gebhard

“È sbagliata la cancellazione del contribuito baby-sitting per le mamme che, dopo la maternità obbligatoria, non ricorrevano al congedo parentale facoltativo. Si trattava di una misura che riguardava anche le imprenditrici e le lavoratrici autonome. Soprattutto non basta aver aumentato il contributo per l’asilo nido, perché in Italia le strutture sono in grado di accogliere appena 175mila bambini su una platea potenziale che si avvicina al milione e mezzo.

Lo scrivono in una nota le parlamentari SVP Julia Unterberger e Renate Gebhard.

“Come confermato dal Portale dell’INPS, il Governo ha cancellato una misura significativa, perché consentiva il reinserimento lavorativo delle madri e quella conciliazione tempi di vita e di lavoro, proprio come chiedono tanti giovani genitori, su cui l’Italia ha pochi e carenti strumenti rispetto al resto d’Europa. Certo, anche questa misura non era risolutiva, ma aveva il pregio di dar vita a un beneficio reale, la possibilità di ricorrere a servizi di baby-sitting, che non possono di certo essere sostituiti dai contributi per gli asili nido, vista la fortissima carenza di strutture in tutto il territorio nazionale. Basta ricordare che le regioni che hanno le performance migliori hanno posti per un bambino su quattro, in certe del Sud addirittura un posto ogni cinquanta bambini.

Si è tolta una buona misura e se ne è rafforzata una che non potrà essere erogata a tutti. È un errore, così come lo è cambiare sistematicamente le misure per le famiglie, perché genera incertezza nella platea dei potenziali beneficiari”, concludono le parlamentari SVP.

Foto, Renate Gebhard e Julia Unterberger.  

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *