Cultura & Società Ultime Notizie

L’Oggetto del mese all’’Archivio Storico Città di Bolzano Nr. 84 –Gennaio 2019

15 Gennaio 2019

author:

L’Oggetto del mese all’’Archivio Storico Città di Bolzano Nr. 84 –Gennaio 2019

Don Daniele Longhi: donazione documentaria.  

L’Archivio Storico nell’ambito del Progetto “Storia e Memoria: il Lager di Bolzano” ha realizzato una serie di videointerviste ad ex deportat* civili dei Lager nazisti, particolarmente del Lager di Bolzano. Don Daniele Longhi è stato videointervistato nel febbraio 1996; arrestato a Bolzano nel dicembre 1944 perché sospettato di essere un membro del Comitato di Liberazione Nazionale clandestino, interrogato dalla Gestapo, fu poi condotto nel Lager di Bolzano, nel blocco celle. Gli furono assegnati il triangolo rosso che distingueva i deportati politici e il numero di matricola 7.459. Don Longhi era stato destinato alla deportazione in un Lager d’Oltralpe; rinchiuso con decine di deportati sui carri bestiame il 25 febbraio 1945 in via Pacinotti, tornò invece nel Lager poiché bombardamenti alleati avevano distrutto i binari della linea del Brennero.
Finita la guerra, don Longhi fondò e diresse a Bolzano l’ONARMO (Opera Nazionale Assistenza Religiosa Morale agli Operai), animando anche colonie estive per i bimbi di Bolzano, che avevano patito i molti bombardamenti dal settembre del 1943. Don Longhi (1913-1996) ha donato all’Archivio Storico della Città di Bolzano il suo fondo documentario relativo alla propria deportazione nel Lager di Bolzano. Il fondo comprende 18 documenti cartacei e di tessuto tra i quali il suo triangolo rosso originale. In considerazione dell’importanza della sua figura, molto cara ai bolzanini del popoloso rione delle ex Semirurali, nel 2015 la Città di Bolzano ha dedicato alla sua memoria il Passaggio don Longhi, situato presso la via Torino, dove all’epoca egli abitava, e dove sono collocate due tabelle illustrative della sua storia. L’intervista a don Longhi è visibile su www.lageredeportazione.org
Testo e immagine: Carla Giacomozzi, Nella Memoria delle Cose. Donazioni di documenti dai Lager all’Archivio Storico della Città di Bolzano, Bolzano 2009

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *