Cronaca Ultime Notizie

Inaugurata a Brunico l’edizione numero 16 del campionato italiano di sci della Protezione civile

31 Gennaio 2019

author:

Inaugurata a Brunico l’edizione numero 16 del campionato italiano di sci della Protezione civile

Sono sempre in prima linea quando si tratta di difendere la popolazione dalle conseguenze di catastrofi naturali o pericoli imminenti: 650 uomini e donne, collaboratori diretti delle organizzazioni di Protezione civile e membri delle organizzazioni volontaristiche del settore, provenienti da 16 Regioni d’Italia, prenderanno parte da domani alle gare dell’edizione numero 16 del Campionato italiano di sci della Protezione civile. Già da già da due giorni gli atleti si stanno allenando nel comprensorio sciistico di Plan de Corones. Ieri alla cerimonia inaugurale del 16esimo campionato italiano di sci della protezione civile hanno preso parte del presidente della Provincia Arno Kompatscher, dell’assessore alla Protezione civile Arnold Schuler, del direttore dell’Agenzia per la Protezione civile Rudolf Pollinger, Roberto Giarola del Dipartimento nazionale di Protezione civile, la vice prefetto Francesca De Carlini e il sindaco di Brunico Roland Griessmair. Il capo della Protezione civile Pollinger ha tenuto in particolare a ricordare Giuseppe Zamberletti, padre della Protezione civile. Il campionato italiano al via a Brunico, ha ricordato Pollinger, assume un significato fondamentale nell’ottica della condivisione all’interno della rete nazionale della Protezione civile. Il presidente Kompatscher nel suo saluto ha sottolineato il valore civile e sociale del volontariato. Zamberletti, ha aggiunto Kompatscher, aveva per primo capito la forza della connessione fra le diverse anime della Protezione civile. Dalla colonna della Madonna a Brunico le delegazioni delle Regioni hanno sfilato fino a piazza Municipio, dove è stata issata la bandiera dal personale del corpo forestale. Il biatleta Lukas Hofer e la sciatrice alpina Manuela Mölgg hanno acceso il tripode dando il via ufficialmente alle competizioni.

Una festa conclusiva programmata sempre per il 1 febbraio dalle 20,30 nella Casa Michael Pacher di Brunico concluderà la 16esima edizione dei campionati italiani di sci della protezione civile. Contestualmente avverrà il passaggio delle consegne fra l’assessore Schuler e il suo collega della giunta regionale veneta Gianpaolo Bottacin. Per l’organizzazione della cerimonia hanno collaborato l’Agenzia per la Protezione civile in collaborazione con l’associazione turistica Brunico-Plan de Corones, l’associazione turistica Valdaora e Skirama Kronplatz. Informazioni dettagliate possono essere consultate sulla pagina web dell’Agenzia per la Protezione civile dell’Alto Adige.

Foto, la Protezione civile altoatesina all’apertura del campionato italiano di sci a Brunico/c-USP/Peter Daldos.  

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *