Cultura & Società Ultime Notizie

Il mondo dei riders: flessibilità o sfruttamento?

16 Gennaio 2019

author:

Il mondo dei riders: flessibilità o sfruttamento?

Dopo che anche a Bolzano si sono affacciate per la prima volta le nuove piattaforme di food delivery – consegna del cibo a domicilio – i Giovani Democratici Alto Adige/Südtirol propongono una discussione pubblica sul tema ‘riders’. “Dietro queste nuove etichette accattivanti, scrivono in una nota – si nasconde spesso un mondo che tuttora sfugge alla consueta regolamentazione del mercato del lavoro. In quanto giovani, sentiamo il bisogno di far emergere le storture del moderno mercato che, approfittando delle difficoltà di molti giovani (e non solo), promette flessibilità e prospettive di guadagno a scapito di tutele e sicurezze. Riteniamo necessario un intervento dello Stato volto a definire nuove regole, all’interno delle quali queste piattaforme possano operare nel pieno rispetto non solo degli utenti, ma anche dei lavoratori. A seguito delle varie sentenze pronunciate a livello nazionale e internazionale, siamo fiduciosi che la categoria dei ‘riders’ possa uscire dalla zona grigia in cui si trova ora e ottenere i diritti e le tutele che le spettano.
L’evento, organizzato dai Giovani Democratici Alto Adige/Südtirol, si terrà venerdì alle 18.30 a Bolzano nella sala Fronza di via Dalmazia con la partecipazione dell’ On. Luisa Gnecchi, del consigliere provinciale del PD Sandro Repetto e della segretaria provinciale NIDIL-CGIL Christine Pichler.

Foto, consegna cibi a pagamento, “riders”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com