Cultura & Società Ultime Notizie

Il Circuito regionale della danza si ferma a Riva del Garda

26 Gennaio 2019

author:

Il Circuito regionale della danza si ferma a Riva del Garda

Nuovo appuntamento con il Circuito Regionale della danza organizzato dal Centro Servizi Culturali S. Chiara. Martedì 29 gennaio 2019 la Sala Garda – Palazzo dei Congressi di Riva del Garda ospiterà «theKITCHENtheory», spettacolo portato in scena dalla DaCru Dance Company. Un’opera ideata e diretta da Marisa Ragazzo, che ne ha curato anche le coreografie insieme a Omid Ighanì.
Il primo luogo da raggiungere al mattino e l’ultimo da visitare prima di andare a dormire.
Una zona di transito vivace o solitaria ma sempre e comunque piena di odori, ricordi, sensazioni, attese e infiniti stati sospesi. La stanza delle parole: escono dalla bocca come dervisci rotanti, capaci di schivare, sfiorando dolcemente o conficcarsi come lame. La cucina è l’area prescelta per affondare i denti e i sensi in preziosi nutrimenti ma soprattutto è lo spazio dove si parla.
La compagnia DaCruDanceCompany mette in scena un racconto teatrale, costruito su un linguaggio tecnico dei danzatori pulito e virtuoso, a cui si affianca una forza interpretativa e scenica, umana, comunicativa ed emozionante. Le danze urbane difficilmente, per loro stessa natura, trovano una collocazione immediata sul palcoscenico: quest’opera, così come tutte le produzioni della compagnia, tende a sottolineare e a dimostrare quanto, oggi, il suo linguaggio sia in costante evoluzione fino al punto da diventare comprensibile, fruibile, drammaturgica, emozionante e onirica, e di fatto fortemente legata al teatro.
Martedì 29 gennaio, sul palco della Sala Garda – Palazzo dei Congressi di Riva del Garda saliranno i danzatori Omid Ighanì, Samar Khorwash, Alessandro Marconcini, Serena Stefani, Claudia Taloni e Tiziano Vecchi. Lo spettacolo è stato realizzato con il sostegno di Centro Danza Canal / Teatro del Canal Madrid e Compagnia Naturalis Labor, in collaborazione con Istituto Italiano di Cultura di Madrid.
La DaCru Dance Company è nata nel 1996 dall’unione artistica di due danzatori e coreografi tra i più rappresentativi del panorama della danza urbana italiana: Marisa Ragazzo e Omid Ighani. La loro gestualità affascina le nuove generazioni per il contesto culturale e artistico al quale esse sentono di appartenere e, al contempo, giunge veloce anche ad un pubblico adulto ed eterogeneo, di certo catturato anche dalla scelta musicale, eclettica e dotata di immediatezza comunicativa.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com