Esteri Ultime Notizie

Germania. Aggredito leader della destra populista

8 Gennaio 2019

Autore:

Germania. Aggredito leader della destra populista

Frank Magnitz, parlamentare ed esponente di punta dell’AFD (Alternative für Deutschland) a Brema è stato picchiato a sangue con una mazza di legno da tre uomini mascherati nel centro della città tedesca. A denunciare il fatto sono stati degli esponenti del partito di Magnitz. Il fatto si è verificato ieri (lunedì 7 gennaio), mentre il deputato stava tornando a casa. Il politico è stato ricoverato in ospedale con ferite gravi. Gli inquirenti stanno indagando per ricostruire la questione. Sembra che ci siano delle motivazioni politiche.
Frank Magnitz, prima essere elettore della CDU (Christlich-Deutsche Union), è stato membro del partito comunista tedesco (Deutsche Kommunistische Partei). Successivamente ha deciso di aderire all’AFD a causa della politica di Angela Merkel e della moneta unica.
Diversi esponenti del mondo politico tedesco si sono mostrati sconcertati per l’accaduto, condannando l’episodio. Il portavoce di Angela Merkel ha espresso una “severa condanna” contro “l’attacco brutale”, mentre il ministro degli Esteri socialdemocratico Heiko Maas e l’ex leader dei Verdi Cem Oezdemir sostengono che “non c’è giustificazione per la violenza. Per il segretario generale della CDU Paul Zemiak invece “la violenza non può mai sostituire il dialogo”.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *