Cultura & Società Ultime Notizie

“Bambini a teatro” a Bressanone, Brunico, Egna, Merano e Vipiteno

24 Gennaio 2019

author:

“Bambini a teatro” a Bressanone, Brunico, Egna, Merano e Vipiteno

È iniziata presso le Casse del Teatro Comunale di Piazza Verdi a Bolzano e online sul sito www.teatro-bolzano.it la prevendita dei biglietti per la rassegna “Bambini a teatro” che il Teatro Stabile di Bolzano propone nei fine settimana di febbraio e marzo a Bressanone, Brunico, Egna, Merano e Vipiteno.
Giunta alla terza edizione, “Bambini a Teatro” è una rassegna composta da cinque spettacoli di teatro dedicati ai più piccoli, che si svolgeranno rigorosamente in orario pomeridiano (h. 16.00): il meglio del Teatro Ragazzi, rivolto a un pubblico dai 3 ai 99 anni, al prezzo simbolico di € 3.
Con la Stagione “Bambini a Teatro” lo Stabile completa l’ampia rosa di iniziative dedicate alla nuove generazioni, racchiuse nel progetto “Officina Teatro” che nel corso della stagione coinvolge più di 40.000 studenti, di ogni ordine e grado della provincia grazie alla stagione W Il Teatro! Realizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e alla Scuola in lingua italiana della Provincia Autonoma di Bolzano e l’Intendenza Scolastica e sostenuta dal Comune di Bolzano, Officina Teatro include inoltre i laboratori per le scuole, i corsi Giovani in scena, e i laboratori da palcoscenico Sottosopra il teatro.
“Bambini a teatro” inizierà sabato 9 febbraio 2019 alle 16.00 a Merano presso la Sala Civica con “Fantastico Pinocchio”, spettacolo tratto dalla nota fiaba di Collodi che presenta alcuni dei numerosi personaggi della versione originale dell’opera, così come alcune idee forti che vi stanno alla base: il rapporto tra fiducia e inganno, l’ambivalenza tra sincerità e bugia. Con un’unica licenza, quella di valorizzare la costante presenza del grillo saggio, fedele compagno di “viaggio” di Pinocchio, che lo segue in tutte le sue avventure più o meno fortunate.
Sabato 16 febbraio a Bressanone alle ore 16.00, Valentino Dragano porterà sul palco del Circolo Don Bosco il suo spettacolo “Cattivini”, cabaret per bambini monelli. “Cattivini” vuole essere un omaggio in forma di concerto a quella fondamentale e vitale pulsione infantile che tutti conosciamo: la monelleria, il sovvertimento delle regole, la naturale inclinazione a sbagliare per imparare. Lo spettacolo verrà proposto anche domenica 17 febbraio alle ore 16.00 al Teatro Comunale di Vipiteno.
Terzo spettacolo in rassegna sarà “Il Piccolo Clow”, presentato al pubblico di Egna sabato 23 febbraio alle ore 16.00 presso la sala “Alma Bertotti” e domenica 24 febbraio a Brunico presso l’Haus M. Pacher sempre alle ore 16.00. La pièce vede in scena un padre, attore professionista con suo figlio, un bambino di sette anni. In un lavoro senza parole, che indaga le relazioni di scambio fra due generazioni, annullando la dimensione verticale di processo educativo a favore di un ascolto reciproco capace di costruire una relazione profonda. Il Piccolo Clow rimanda alla tenerezza e il divertimento de Il Monello, alle impertinenze di Pinocchio e Geppetto e alle scoperte di Little Nemo,
“Jack e il fagiolo magico” è basato sulla celebre fiaba inglese tra continui, improvvisi e spassosi cambi di ruolo, musiche, canti, piccole magie e clownerie, e vede in scena due stravaganti vagabondi contastorie, sempre sospesi tra la ricerca di qualcosa da mettere sotto i denti e la voglia inesauribile di giocare. Lo spettacolo sarà proposto sabato 16 marzo sempre a Bressanone presso il Circolo Don Bosco, al Teatro Comunale di Vipiteno domenica 17 marzo e a Egna, alla sala “Alma Bertotti”, sabato 23 marzo, sempre alle 16.00
A concludere la rassegna “Bambini a teatro” sarà lo spettacolo poetico e divertente “Love in 4 Season” che rispecchia in pieno lo stile dell’autore Andrea Ruberti, basato sul mimo come tecnica corporea e il clown come personaggio teatrale. “Love in 4 Seasons” è uno spettacolo che non segue un testo scritto, ma una partitura coreografata sull’opera sinfonica di Antonio Vivaldi Le quattro stagioni, interpretata da autori diversi come Riccardo Muti, Jacques Loussier e Max Richter.
I biglietti per gli spettacoli (€3) sono in vendita il giorno della rappresentazione nel luogo di svolgimento degli spettacoli a partire dalle 15.30 e anche online sul sito www.teatro-bolzano.it/formazione/bambini-a-teatroe presso le casse del Teatro Comunale di Piazza Verdi a Bolzano, aperte dal martedì al venerdì dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

Foto, Jack e il fagiolo magico.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *