Politica Ultime Notizie

A22, questione utili non ancora risolta

24 Gennaio 2019

author:

A22, questione utili non ancora risolta

Accordo-mediazione Stato ed Enti nuova Società ancora in alto mare.
Per il rinnovo della concessione alla società interamente pubblica che gestirà l’A22  il nodo ancora da risolvere riguarda la destinazione degli extra profitti, ovvero degli utili che l’Autobrennero ha prodotto dal 2014 ad oggi. Dopo l’incontro avvenuto ieri a Roma nella sede del Cipe – Comitato internazionale per la programmazione economica, successivo al vertice tra i presidenti delle Province di Bolzano e Trento Arno Kompatscher e Maurizio Fugatti con il ministro per i Trasporti Danilo Toninelli non si è trovata l’intesa sull’ammontare e la destinazione degli utili di A22 che lo Stato ha quantificato in 120 milioni. Le Province non sarebbero concordi sulla destinazione di questi quattrini cui lo Stato ambirebbe per abbattere le tariffe, con l’immediata conseguenza dell’aumento del traffico. La soluzione cui puntano le Province è l’assorbimento dell’importo nella nuova società. Roma invierà ora un nuovo piano economico, quindi nuovo incontro.
Altro capitolo la governance della nuova società. Il ministero indicherà una terna dalla quale sarà scelta la persona più rappresentativa. Le decisioni saranno assunte dal Comitato a maggioranza, senza diritto di veto del presidente. Riconosciuti gli importi previsti per gli investimenti, 4,1 miliardi, più 800 milioni per il miglioramento della viabilità ordinaria.

Foto, Autobrennero

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *