Cultura & Società Ultime Notizie

Prototipi high tech e formazione, CNA Trentino Alto Adige collabora con Polo Meccatronica e Progetto Manifattura

17 Dicembre 2018

author:

Prototipi high tech e formazione, CNA Trentino Alto Adige collabora con Polo Meccatronica e Progetto Manifattura

Le delegazioni di CNA Trentino e CNA-SHV Alto Adige oggi in visita ai due centri di Rovereto.

Prototipazione high tech nel campo della meccatronica per le micro, piccole e medie imprese, training specializzati per imprenditori, formazione per qualificare i lavoratori sfruttando anche i finanziamenti di Fondartigianato: sono i tre ambiti nei quali si svilupperà la collaborazione tra CNA Trentino, CNA-SHV Alto Adige (che insieme compongono CNA Trentino Alto Adige) e le due strutture di Trentino Sviluppo a sostegno delle aziende, ovvero Polo Meccatronica e Progetto Manifattura – Green Innovation Factory.
Oggi (lunedì 17 dicembre 2018) una delegazione di imprenditori e funzionari delle due CNA territoriali, guidata dal presidente di CNA Trentino, Andrea Benoni, ha visitato entrambe le strutture di Rovereto con tre obiettivi: vedere da vicino il laboratorio ProM, tra i pochi in Europa per la prototipazione meccatronica, per diffondere le necessarie informazioni alle imprese; valutare la possibilità di realizzare azioni formative per le PMI; verificare gli spazi e i servizi dell’incubatore di imprese per start-up e quelli previsti per gli insediamenti produttivi.
Sergio Anzelini, presidente di Trentino Sviluppo, ha spiegato come funzionano “il Progetto Manifattura, che sta crescendo notevolmente dopo aver svolto egregiamente il ruolo di incubatore di start-up, e il Polo Meccatronica, che ha fuso green e meccanica creando il laboratorio ProM, tra i pochi in Europa con una prototipazione meccatronica al servizio delle imprese e della ricerca. Tutto è stato possibile mettendo in rete la Provincia, l’Università, la Fondazione Bruno Kessler, il Parco scientifico e tecnologico e le aziende, le quali sono state il vero motore dell’operazione, fornendo le esigenze del territorio sulle quali si è sviluppato il progetto”.
Andrea Benoni, presidente della CNA del Trentino, ha aggiunto: “Siamo qui per verificare le potenzialità di una collaborazione su misura per le micro, piccole e medie imprese che rappresentiamo, ponendo l’Associazione come attore per diffondere le informazioni, raccogliere le istanze e filtrarle prima di metterle in contatto con Polo Meccatronica e Progetto Manifattura”. Marco Scrinzi, funzionario di CNA-SHV Alto Adige, ha precisato che “il polo della ricerca e della sperimentazione può essere anche motore per la formazione continua di lavoratori e imprenditori”.
La delegazione ha potuto verificare che il Polo Meccatronica ospita anche numerosi studenti del Tecnico industriale “Marconi” e del Centro di formazione professionale, che seguono percorsi didattici adeguati alle richieste delle imprese ospitate dalla stessa struttura in modalità di alternanza scuola-lavoro. Università e Fondazione Kessler coordinano la ricerca. I macchinari vengono acquistati con finanziamenti europei Fesr.
Momento clou è stata la visita al laboratorio ProM (prototipazione meccatronica). Il direttore Paolo Gregori ha mostrato il funzionamento dell’impianto innovativo, attivo da poco più di un anno, la stampante laser che realizza piccoli e grandi prototipi in metallo. Solo nel 2018 ha elaborato 120 prototipi per conto di 70 aziende. L’impianto è a disposizione di grandi, medie, piccole, micro imprese, start-up, singoli artigiani, purché la richiesta venga ritenuta realizzabile e inserita in un progetto di fattibilità concreto. Lo stesso laboratorio dispone di stampante 3D polimerica e stampante 3D metallica. Tre i servizi offerti: singola tecnologia per aziende che hanno una richiesta e un progetto ben precisi; coprogettazione del prodotto proposto con più tecnologie; progetti di training su temi specialistici per gruppi di interesse, oppure dimostrazioni direttamente nelle sedi delle associazioni datoriali per un pubblico eterogeneo.
La delegazione dopo si è spostata al Progetto Manifattura, dove ha visitato i locali per le start-up e visto l’enorme cantiere riservato ai nuovi insediamenti produttivi nei quattro ambiti individuati: greentech, smart building, smart mobility e sportech.

Foto, la delegazione di CNA Trentino Alto Adige con il presidente di Trentino Sviluppo, Sergio Anzelini.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *