Cronaca Ultime Notizie

Guardia di Finanza sequestra 4,5 kg di eroina e arresta due donne

25 Dicembre 2018

author:

Guardia di Finanza sequestra 4,5 kg di eroina e arresta due donne

Qualche giorno fa la Guardia di Finanza di Trento ha sequestrato quattro chili e mezzo tra eroina e cocaina e ha arrestato due cittadine nigeriane che fungevano da corriere. In particolare le Fiamme Gialle del Gruppo di Trento, hanno svolto una serie di controlli antidroga presso le barriere autostradali della A22 concentrandosi su alcune delle principali linee di trasporto su gomma che transitano sull’asse del Brennero. Durante i controlli su un pullman di una nota società internazionale di trasporto persone a basso costo, che stava effettuando una delle soste di tappa previste sulla tratta Monaco (D) – Roma, i finanzieri con l’ausilio dei cani antidroga hanno individuato nel deposito dei bagagli un borsone di colore scuro contenente otto grandi lattine di conserve di pomodoro con marche straniere. Individuate le proprietarie del borsone – due cittadine nigeriane – i finanzieri hanno condotto le due straniere presso la caserma sede del Gruppo delle Fiamme Gialle di Trento per approfondire i controlli. In caserma i militari hanno scoperto all’interno delle lattine di conserva diversi ovuli termosaldati del peso di circa 50 grammi l’uno contenenti cocaina ed eroina. Le due donne sono state identificate in C.S., 23 anni, residente a Napoli e A.P., vent’anni, residente a Verona, entrambe in possesso di regolare permesso di soggiorno in Italia. Dopo i controlli in caserma le due straniere sono state accompagnate in ospedale, dove i sanitari hanno scoperto che una delle due portava nello stomaco una cinquantina di ovuli. Dopo l’espulsione degli stessi, la straniera è stata condotta in carcere. L’altra donna, essendo incinta è stata denunciata a piede libero e rilasciata.
Complessivamente i finanzieri hanno sequestrato centotrenta ovuli, una cinquantina dei quali trasportati nel corpo della nigeriana e 4,5 chili di sostanza stupefacente, suddivisa in 3,5 kg di eroina e un kg. di cocaina.
Il valore complessivo sul mercato illecito dello spaccio avrebbe fruttato, tagliando opportunamente le sostanze stupefacenti prima di metterle in vendita, circa quattrocentomila euro.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *