Musica Ultime Notizie

Bolzano. Musica, due pianoforti Steinway messi a confronto nella esibizione di Hardy Rittner

1 Dicembre 2018

author:

Bolzano. Musica, due pianoforti Steinway messi a confronto nella esibizione di Hardy Rittner

Un’occasione probabilmente più unica che rara si presenterà la sera di martedì 4 dicembre al Kursaal Merano alle ore 20. In questo concerto organizzato da Musik Meran un pianoforte Steinway storico del 1860, perfettamente restaurato da Matthias Arens, verrà messo a confronto con lo strumento del Kursaal dal noto pianista Hardy Rittner. Infatti suonerà il programma della serata sui due strumenti: la Sonata in do magg. K 279 di W. A. Mozart e la Sonata per pianoforte in si min. S. 178 di Franz Liszt sullo strumento storico, le Variazioni op. 21/1 di Johannes Brahms, la Toccata BV 287 di Ferruccio Busoni ed il Nocturne in mi bem. magg. op. 9/2 di Frédéric Chopin su quello moderno.
„To build the best piano possible“, costruire il miglior pianoforte possibile fu il motto e la meta dell’impresa familiare di origine tedesca, fondatrice della Steinway & Sons nel 1853 a New York. Sei anni più tardi, la società costruttrice di pianoforti, evolutasi con eccezionale rapidità e successo, sviluppò e brevettò il moderno pianoforte da concerto con le distintive caratteristiche della struttura in ghisa e corde incrociate, un concetto che nei successivi decenni fu via via ripreso da tutti i produttori di pianoforti. Anche il pianoforte a coda Steinway suonato da Hardy Rittner appartiene alla serie della „First Overstrung Grand Scale“ costruiti tra il 1858 e il 1865, con un’estensione tonale di sette ottave ed una lunghezza di otto piedi e quattro pollici.

In foto, il pianista Hardy Rittner (Fotocredit Musik Meran)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *