Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. In difficoltà editoria e comunicazione

4 Dicembre 2018

author:

Bolzano. In difficoltà editoria e comunicazione

Ire, redditività soddisfacente, ma peggioramento rispetto scorso anno.

La redditività conseguita nel 2018 è considerata soddisfacente dall’87 percento delle imprese nei settori dei servizi e dei trasporti in Alto Adige. Ciò emerge dall’edizione autunnale del Barometro dell’economia dell’Ire della Camera di commercio. In entrambi i casi si registra un peggioramento rispetto allo scorso anno, ma il clima di fiducia si mantiene positivo e le aspettative per il 2019 sono generalmente buone. Si riscontrano tuttavia difficoltà in alcuni comparti, in particolare per quanto riguarda il trasporto merci, i servizi alla persona e le attività di editoria e comunicazione.
In particolare, le banche segnalano significativi aumenti dei depositi e del volume creditizio e un miglioramento della solvibilità dei clienti. Vi sono invece difficoltà per il comparto dei servizi alla persona e per le attività di editoria e comunicazione.
Le condizioni di accesso al credito sono considerate stabili rispetto allo scorso anno. Il volume degli investimenti è aumentato nel comparto informatico e in quello creditizio, mentre vi è stato un calo nelle altre branche dei servizi. In tutti i comparti sono comunque aumentati gli investimenti in macchinari e apparecchiature, che ancora per quest’anno hanno beneficiato degli incentivi fiscali statali. Per il 2019 gli imprenditori e le imprenditrici prevedono un ulteriore crescita dei fatturati e prezzi alla clientela in ascesa, nonché un leggero incremento dell’occupazione.
Analizzando le singole branche dei servizi, il miglior clima di fiducia si riscontra tra gli operatori del comparto bancario e dei “servizi alle imprese”: in entrambi i casi oltre il 95 percento delle imprese valutano positivamente la redditività conseguita nel 2018 e guardano con fiducia al 2019. In particolare, le banche segnalano significativi aumenti dei depositi e del volume creditizio e un miglioramento della solvibilità dei clienti. Vi sono invece difficoltà per il comparto dei servizi alla persona e per le attività di editoria e comunicazione.

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *