Politica Ultime Notizie

Alto Adige. Tasso di occupazione in crescita e a quota 75,3%, stabile il tasso di disoccupazione al 2,9%

12 Dicembre 2018

author:

Alto Adige. Tasso di occupazione in crescita e a quota 75,3%, stabile il tasso di disoccupazione al 2,9%

Il presidente Kompatscher soddisfatto per i dati ASTAT sull’occupazione: “Abbiamo dato priorità al lavoro, i risultati ci danno ragione”.

Secondo i dati dell’Istituto provinciale di statistica ASTAT, nel terzo trimestre del 2018 in Alto Adige risultano occupate 263.200 persone. Si tratta di una cifra in crescita che porta il tasso di occupazione nella fascia di età 15-64 anni a quota 75,3%, il 2,1% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In pratica, nella fascia di età presa in considerazione, 3 altoatesini su 4 hanno un lavoro, con un tasso di occupazione sempre più elevato fra gli uomini (81,5%) che tra le donne (69,1%). Stabile, invece, il tasso di disoccupazione “destagionalizzato”, che rimane assestato a quota 2,9% per un totale di 7.500 persone in cerca di lavoro. In allegato lo studio completo dell’ASTAT.
Lavoro e occupazione: sono stati questi i temi che la Giunta provinciale, nel corso dell’ultima legislatura, ha rimesso al centro della propria agenda dopo un lungo periodo. “Dopo un periodo di piena occupazione – sottolinea il presidente Arno Kompatscher – il mantenimento dei livelli occupazionali e la creazione di nuovi posti di lavoro sono stati indicati 5 anni fa dai partner di coalizione come le priorità principali della nostra attività di governo. Osservando i dati più recenti, possiamo dire che i risultati ci danno ragione”.
Commentando proprio i dati diffusi oggi dall’Istituto provinciale di statistica ASTAT, Kompatscher aggiunge che “questo successo è stato possibile anche grazie alla buona e stretta collaborazione con le parti sociali. Tutte le decisioni più importanti sono state prese grazie ad un percorso fatto di confronto, ma anche di rispetto, e tutti abbiamo lavorato assieme per la loro concreta applicazione. Proprio il fatto di operare in sintonia e con spirito di collaborazione – conclude il Landeshauptmann – rappresenta una delle caratteristiche della nostra terra che dobbiamo non solo difendere, ma sviluppare ulteriormente nel futuro”.

Foto, Arno Kompatscher.   

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *