Cultura & Società Ultime Notizie

“Sulla strada del Brennero” – nuova mostra temporanea al Museo Mercantile di Bolzano

20 Novembre 2018

author:

“Sulla strada del Brennero” – nuova mostra temporanea al Museo Mercantile di Bolzano

Questa sera nel Salone d’onore del Palazzo Mercantile è stata inaugurata la nuova mostra temporanea “Sulla strada del Brennero. Una via d’Europa tra Medioevo ed Età moderna”. È stato presentato al pubblico anche il Quaderno 9 della collana del museo, che accompagna la mostra e approfondisce la storia di alcuni personaggi che nei secoli hanno attraversato questa importante via di comunicazione.
La strada del Brennero, fondamentale via di collegamento tra Europa del Nord e del Sud, ricopre da secoli un ruolo fondamentale dal punto di vista sociale ed economico sul nostro territorio. Tornata prepotentemente sotto i riflettori per gli ammodernamenti in corso, anche il Museo Mercantile ha voluto a suo modo sottolinearne il valore con una mostra temporanea.
Dalla sua apertura fra I e II secolo d.C. ad opera dei Romani la strada del Brennero, ha subito profonde variazioni del tracciato originario, adattandosi alle sempre nuove esigenze di viaggio e di trasporto, nonché agli sviluppi della tecnologia. Sostanzialmente, però, non ha mutato le sue funzioni, tanto nella natura infrastrutturale in sé, quanto in quella ideale di passaggio per lo scambio e la diffusione di idee, saperi, conoscenze, cultura.
La mostra pone il focus proprio su questo aspetto, cercando di raccontare attraverso preziosi documenti, opere d’arte, ritratti, vedute e oggetti, le vicende di intellettuali e artisti, pii pellegrini ed eretici, mercanti ed esuli, potenti e gente comune, che hanno percorso la strada del Brennero a piedi, in carrozza o a dorso di animale.
L’intento è quello di promuovere una riflessione sulle motivazioni degli spostamenti e sui riscontri effettivi alle aspettative, descrivendo in particolare il transito di sette personaggi che, dal Medioevo e per sette secoli, hanno variamente praticato la strada. L’esposizione mostra l’imperatore Enrico IV, l’abate Alberto di Stade, l’artista Albrecht Dürer, il filosofo e teologo Martin Lutero, la famiglia di mercanti Zenobio, la futura sposa Maria Isabella di Borbone e il musicista Antonio Salieri. Una sezione particolare della mostra è dedicata ad altri sedici viaggiatori, o meglio 15 personaggi e un elefante, scelti “a sentimento” e a titolo esemplificativo, che danno un’idea della moltitudine di persone, più o meno famose, donne e uomini, che hanno percorso la strada del Brennero dall’antichità fino al secolo scorso.
La pubblicazione che accompagna la mostra dedica inoltre un capitolo agli stadi di ammodernamento della tratta dal Settecento a oggi. Vengono approfondite le ragioni e le ripercussioni che ferrovia, autostrada e ora Galleria di Base del Brennero hanno avuto e avranno sul territorio.
“La mostra mette in luce la centralità della via del Brennero sin dai secoli scorsi, sottolineando che allora come oggi la raggiungibilità rappresenta un fattore molto importante per il nostro territorio”, ha dichiarato il Presidente della Camera di commercio di Bolzano, Michl Ebner, e ha colto l’occasione per ringraziare i prestatori, nonché i curatori della mostra Walter Landi dell’Archivio provinciale, Elisabetta Carnielli, referente del Museo Mercantile, e i diversi autori per il loro contributo alla pubblicazione.
La mostra è aperta al pubblico da mercoledì, 21 novembre 2018, fino a fine ottobre 2019 al Museo Mercantile in via Portici 39 a Bolzano, da lunedì a sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.30. Dal 1 al 23 dicembre il museo sarà visitabile anche sabato e domenica con orario continuato dalle 10.00 alle 16.00.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *