Politica Ultime Notizie

Riqualificazione Bolzano Centro, presentata la nuova autostazione provvisoria – in funzione dal 9 dicembre

28 Novembre 2018

author:

Riqualificazione Bolzano Centro, presentata la nuova autostazione provvisoria – in funzione dal 9 dicembre

Questa mattina incontro con la stampa e coin i gruppi di Interesse.

Questa mattina, in ambito della conferenza stampa di presentazione della nova autostazione provvisoria in via Renon, il sindaco Renzo Caramaschi ha espresso la sua massima soddisfazione per la speditezza con cui sono stati eseguiti i lavori e la fluidità che ha caratterizzato i rapporti tra Comune e Provincia nello scorso periodo amministrativo, con un’accelerazione nell’ultimo anno, per quanto riguarda i grandi temi legati allo sviluppo della mobilità del capoluogo. “Solo con una programmazione seria e condivisa, e massima chiarezza per quanto riguarda i finanziamenti, si possono realizzare cambiamenti importanti per la città” ha ribadito il Sindaco, ricordando le prossime realizzazioni contenute nell’Agenda opere viarie, dagli imminenti interventi lungo Via Einstein per riorganizzare il traffico a Bolzano Sud, alle opere più a medio -lungo termine, quali il tunnel sotto Monte Tondo e il tram dall’Oltradige fino alla stazione ferroviaria, secondo l’accordo di programma firmato con la provincia il 16 ottobre scorso, fino all’Areale ferroviario.
Intanto, la realizzazione della nuova autostazione provvisoria rappresenta il primo, importante tassello nel progetto di riqualificazione di Bolzano centro, nel quadrilatero compreso tra via Alto Adige, Perathoner, viale Stazione e via Garibaldi, iniziata nel 2016 con la sottoscrizione dell’Accordo di Programma.
È un esempio importante di riuscita collaborazione tra pubblico e privato, tra Comune e Provincia e la Waltherpark SPA che hanno collaborato al raggiungimento del comune obiettivo con efficienza, affidabilità, trasparenza e senso di responsabilità. Questo procedere ha permesso la realizzazione dell’infrastruttura nel giro di 8 mesi circa, riducendo al minimo i disagi per la mobilità sull’asse di via Renon, anche grazie al costante scambio d’informazioni tra gli enti, il costruttore e le unioni di categoria.
In base allo specifico cronoprogramma dell’Accordo di programma per l’attuazione del PRU si procederà, dopo le festività natalizie, a bandire le prossime opere di infrastrutturazione pubblica e s’inizieranno, a seguito della stipula del contratto definitivo di cessione degli immobili comunali, gli interventi di demolizione dell’albergo Alpi e della vecchia stazione delle autocorriere.
Come già successo nella prima fase del cantiere, l’Amministrazione Comunale, in stretta collaborazione con la Provincia e con Waltherpark, procederà a informare cittadini e gruppi di interessi con congruo anticipo sull’installazione dei vari cantieri, per cercare di ridurre al minimo i disagi che saranno causati dai cantieri in questione.
Con i diversi gruppi di interesse, le unioni di categoria e le aziende pubbliche o private direttamente coinvolte dallo spostamento dell’autostazione, i tecnici di STA e del Comune hanno effettuato un sopralluogo sempre nel corso di questa mattina, rispondendo alle domande e chiarendo i dubbi. Un percorso di trasparenza e di scambio di informazioni che si vuole proseguire anche durante le fasi successive di realizzazione del PRU.

Foto, conferenza stampa.

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *