Economia Ultime Notizie

Bolzano. Alperia si ingrandisce, nasce “Alperia SUM” operativa nei primi mesi del 2019

9 Novembre 2018

Autore:

Bolzano. Alperia si ingrandisce, nasce “Alperia SUM” operativa nei primi mesi del 2019

L’accordo sottoscritto ieri per la cessione del 70% delle azioni di SUM – Servizi Unindustria Multiutilities S.p.A. ad Alperia S.p.A. SUM S.p.A. è il riferimento diretto delle Confindustrie territoriali di Treviso, Padova, Venezia e Rovigo. Con un fatturato complessivo di oltre 130 milioni di Euro e oltre 1600 aziende servite, SUM è uno dei principali operatori energetici per il mondo corporate nel Nord Est. All’accordo seguirà il nulla osta della Autorità Antitrust. Il perfezionamento della cessione è previsto per i primi mesi del 2019.

Con questa acquisizione – commenta Johann Wohlfarter CEO di Alperia – che segue quella di Bartucci nel campo dell’efficientamento energetico, rafforziamo la presenza di Alperia nel Nord Est e in un settore che riteniamo strategico per la nostra crescita futura nel settore dei servizi come quello corporate. Il rapporto con le associazioni degli industriali venete, che restano socie al 30%, saranno un utile strumento per rafforzare il nostro legame con uno dei tessuti imprenditoriali più dinamici e innovativi in Italia.Inoltre – continua Wohlfarter – parte del prezzo sarà pagato in servizi di efficienza energetica e mobilità elettrica ad aziende del territorio grazie alle società del gruppo Alperia Bartucci e Alperia Smart Mobility”.
L’accordo è stato firmato sulla base di una valorizzazione di SUM S.p.A. pari a 5,3 milioni di Euro (Enterprise Value relativo al 100%) più la valorizzazione della posizione finanziaria netta pari ed altre poste per un totale di 9,1 milioni di Euro (Equity Value relativo al 100%). Inoltre, sono previste opzioni per il passaggio delle restanti azioni, rappresentanti il 30% del capitale, a decorrere dall’approvazione del bilancio al 31.12.2021. Circa il 34% del corrispettivo verrà corrisposto in servizi erogati dalle società Alperia Bartucci e Alperia Smart Mobility.
Wolfram Sparber, Presidente del Consiglio di gestione di Alperia SpA esprime la sua soddisfazione per questa collaborazione con le imprese del Nord Est. “Un’occasione – ha detto – per approvvigionare le aziende di energia verde accompagnandole negli attuali sviluppi verso settori quali efficienza energetica e mobilità elettrica. Questa decisione del Consiglio di Gestione corrisponde agli ambiziosi obiettivi di diversificazione ed estensione territoriale che ci siamo posti nel piano industriale 2017/21”.
Al 31 dicembre 2017 SUM S.p.A. ha registrato ricavi per oltre 130 milioni di Euro, un EBITDA adjusted pari a 0,8 milioni di Euro e una posizione finanziaria netta positiva. Al 30 giugno 2018 SUM S.p.A. ha registrato ricavi semestrali per oltre 58 milioni di euro, un EBITDA di periodo pari a circa un milione di Euro ed una posizione finanziaria netta positiva. Oggi SUM è un’azienda evoluta, con un fatturato di 130 milioni di euro e oltre 1600 aziende servite, 800 GWh di energia venduta e oltre 50 milioni di metri cubi di gas erogati.

Foto: da sinistra: Giancarlo Lucchetta Presidente SUM, Johann Wohlfarter CEO Alperia, Maria Cristina Piovesana Presidente SUM S.p.A. e Presidente Vicario di Assindustria Venetocentro Imprenditori Padova Treviso e Vincenzo, Marinese Presidente di Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *