Cronaca Ultime Notizie

Organi di polizia stradale austro-tedeschi collaborano presso l’area autostradale SADOBRE di Vipiteno, ottimi risultati

19 Ottobre 2018

author:

Organi di polizia stradale austro-tedeschi collaborano presso l’area autostradale SADOBRE di Vipiteno, ottimi risultati

Ottimi risultati operativi nella giornata di giovedì 18 ottobre 2018, frutto della collaborazione tra le Polizie Stradali di Italia, Austria e Germania.
Ieri presso l’area autostradale SADOBRE di Vipiteno (BZ), è stato effettuato un servizio congiunto con i collaterali organi di polizia stradale austro-tedeschi, finalizzato al controllo dei veicoli commerciali in transito alla frontiera del Brennero.
Per lo svolgimento dell’attività, gli organi di Polizia estera, sia quella austriaca che germanica, hanno inviato propri equipaggi, che hanno collaborato attivamente al fianco agli operatori della Sottosezione di Vipiteno di Vipiteno e della Sezione di Bolzano.
L’attività di controllo svolta dalla Specialità è stata incentrata non solo sulla verifica della documentazione riferita ai veicoli, al conducente ed al corretto rapporto d’impiego con la Ditta, ma anche sulla complessa materia relativa al rispetto dei tempi di guida e di riposo.
Tali controlli, inoltre, sono stati estesi anche all’analisi tecnica della sicurezza del veicolo, motivo per cui è stato richiesto l’impiego del Centro Mobile di revisione all’Ufficio Mobilità della Provincia Autonoma di Bolzano, che prontamente ne ha dato a disponibilità, dimostrando come il tema della sicurezza sia considerato da tutte le Istituzioni di primaria attualità e preminenza.

Nell’occasione sono stati eseguiti accurati controlli nei confronti di nr.13 veicoli comunitari, elevando 20 contravvenzioni al Codice della Strada, così suddivise:
• Art. 180 (Mancato possesso dei documenti di circolazione e di guida): nr.1
• Art.174 (Durata della guida degli autoveicoli adibiti al trasporto di persone o cose): nr.3
• Art.175 (Condizioni e limitazioni della circolazione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali): nr.4
• Art.164 (Sistemazione del carico sui veicoli): nr.1
• Art.82 (Destinazione ed uso dei veicoli): nr.1
• Art.79 (Efficienza dei veicoli a motore e loro rimorchi in circolazione): nr.10

Si segnala in particolare il caso di un complesso veicolare estero il cui carico mal sistemato provocava il pericoloso sbilanciamento del mezzo, con grave pericolo di instabilità ed il caso di un autoarticolato in cui una ruota era instabile in quanto presentava i bulloni allentati o addirittura mancanti.
Da un’analisi della tipologia dei contesti contravvenzionali elevati, si riscontra come l’attività di prevenzione e controllo rimanga di primaria importanza e attualità, in quanto le dinamiche commerciali del settore dell’autotrasporto, caratterizzate sempre più da una crescente concorrenza e dalle esigenze del sistema “just in time” , rischiano di andare a scapito della sulla sicurezza dei veicoli.
In occasione del servizio vi è stata infine la visita del Dirigente del Compartimento Trentino Alto Adige Dir. Sup. Dott. Luigi Peluso e del Dirigente della Sezione di Bolzano Primo Dirigente Dr.ssa Anna Lisa Mongiorgi, che si sono complimentati con tutti gli operatori per lo spirito di collaborazione e la sinergia dimostrata in occasione del servizio.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *