Cultura & Società Musica Ultime Notizie

Il sindaco di Arco, Alessandro Betta, premia il M° Giorgio Ulivieri

7 Ottobre 2018

Il sindaco di Arco, Alessandro Betta, premia il M° Giorgio Ulivieri

Camerata Musicale “Città di Arco”: 25 anni di attività.

Di Marvi Zanoni

La Camerata Musicale “Città di Arco” diretta dal M° Giorgio Ulivieri ha festeggiato il suo 25° anno di attività con un concerto nella bella chiesa di Bolognano. Un festoso programma barocco (comprendente pagine di Bach, Vivaldi e Haendel) è stato proposto con bravura dall’orchestra affiancata per l’occasione dal Coro Diapasong (diretto da Livia Bertagnolli) e dalle voci di Marieke Volgger-soprano, Gertrud Gruber-mezzosoprano, Michele Lo Bianco-tenore, Rocco Lia-basso.
Dove c’è musica, c’è una Comunità: l’ha confermato il pubblico che affollava la chiesa per l’appuntamento. Un pubblico fedele che, in questo quarto di secolo, ha sempre sostenuto con calore e seguito con affetto la Camerata in ogni sua proposta. Più di un centinaio di concerti un ricco e vario repertorio, interessanti collaborazioni (tra le quali: Coro Anzolim de la Tor di Riva del Garda, Coro Polifonico “Città di Brescia”, Kirchenchor di Castelrotto, Ensemble Gherdeina di Ortisei, Coro dell’Istituto Vivaldi di Bolzano, Rheinische Chorgemeinschaft, e altri), artisti di fama e giovani talenti come solisti (tra gli altri: i violinisti Giuseppe Russo Rossi e Renzo Michelini; i fratelli Barbara, Giada e Klaus Broz; il contrabbassista Davide Sorbello; la flautista Federica Giacomelli; le pianiste Romina e Mirella Fonti; il basso Nicola Ulivieri; l’ecclettico Gianfranco Grisi, e molti altri), hanno confermato che questa è una realtà artistica preziosa, da sostenere convinzione e con costanza.
Questa certezza ha giustamente suggerito al Sindaco di Arco, Alessandro Betta, e all’Assessore alla Cultura, Stefano Miori, di ringraziare pubblicamente il M° Giorgio Ulivieri, ideatore e direttore della Camerata Musicale, oltre che punto di riferimento dei validi musicisti che compongono l’ensemble, conferendogli un diploma e una targa al merito. Con lui sono stati ringraziati, con un diploma, anche tre strumentisti che, con tenacia e con passione, fanno parte dell’organico dell’orchestra fin dal 1993, anno della fondazione: il violinista Stefano Faustini, l’oboista Daria Morandi, il violoncellista Silvano Zanoni.
Il Sindaco ha colto l’occasione anche per ringraziare l’instancabile Maria Rita Tamburini, il pianista Enrico Toccoli e il presidente Michele Liboni del Gruppo Concerti di Bolognano, che con i loro concerti e con le loro Rassegne Organistiche hanno trasformato Bolognano in una piccola capitale della musica di qualità.

 

 

Giornalista, scrittrice, editore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *