Cultura & Società Ultime Notizie

“Campione di sci e cantiere si incontrano“, Dominik Paris visita il cantiere di Loacker e Brimi a Vandoies

1 Ottobre 2018

author:

“Campione di sci e cantiere si incontrano“, Dominik Paris visita il cantiere di Loacker e Brimi a Vandoies

Il concorso – la collaborazione con Dominik Paris A settembre il Collegio dei Costruttori Edili ha organizzato un concorso estraendo a sorte tra le proprie imprese associate una visita a un cantiere da parte del campione di sci Dominik Paris. Tra le numerose imprese che hanno partecipato è stata estratta la Schweigkofler Srl. Dominik Paris è uno degli sciatori altoatesini di maggiore successo. Prima di diventare un campione dello sport, il 29enne della val d’Ultimo ha avuto modo di fare diverse esperienze lavorative, tra cui anche quella di muratore. Questa sua esperienza è anche il motivo per il quale dal 2015 Dominik Paris e il Collegio dei Costruttori Edili collaborano a diverse iniziative.

Il cantiere Le due aziende altoatesine Loacker e Brimi stanno costruendo sull’area della A. Rieper Spa a Vandoies il primo stabilimento per la produzione di latte in polvere in Alto Adige. La posa della prima pietra è avvenuta lo scorso maggio. Nell’ambito di una politica di sviluppo improntata ai valori di qualità e sostenibilità, negli ultimi due anni Loacker ha concentrato il suo impegno soprattutto sulla ricerca di canali di approvvigionamento a lungo termine di materie prime di alta qualità e ogm-free per le proprie creme e cioccolate. Un ulteriore obiettivo dell’azienda è quello di assicurare un contributo a un sistema di produzione sostenibile. L’edificio grezzo sarà ultimato a breve, l’entrata in servizio è prevista per l’inizio del 2020. Nella moderna sede saranno creati circa 20 nuovi posti di lavoro. L’investimento complessivo è di oltre 30 milioni di euro. Il volume complessivo dell’edificio è di 50.000 m³ su una superficie di 3.500 m². Complessivamente saranno montati 8.000 m³ di calcestruzzo e un milione di chili di acciaio. L’edificio raggiunge un’altezza di 30 metri.
Schweigkofler Srl Fondata nel 1975 da Alois Schweigkofler, l’impresa a conduzione familiare oggi è una media impresa orientata al futuro. Il campo di attività comprende tutti i lavori edili, in particolare la costruzione di edifici residenziali, alberghieri e commerciali e di immobili per l’industria e l’artigianato. L’impresa ha la propria sede a Barbiano e occupa un’ottantina di collaboratori, tra cui 10 apprendisti; di alcune famiglie lavorano nell’impresa padre e figlio. Un grande valore viene dato all’aggiornamento costante e alla formazione dei collaboratori: il loro sapere rappresenta il know-how dell’azienda.
Loacker Spa Fondata nel 1925 da Alfons Loacker l’azienda a conduzione familiare nel corso degli anni si è sviluppata da piccola pasticceria regionale a marchio conosciuto in tutto il mondo che esporta i suoi prodotti in più di 100 Paesi. Oltre ai due stabilimenti produttivi al Renon e a Heinsfels in Austria, Loacker gestisce anche sette Loacker Stores, che comprendono i Loacker Café-Pasticceria e i Loacker Brandstore. Nel 2017 l’azienda occupava più di 1.000 collaboratori in tutto il mondo e ha registrato un fatturato di oltre 335 milioni di euro.
Michael Auer, Presidente del Collegio dei Costrutori Edili: “Con questa iniziativa vogliamo mostrare che nel settore edile ci sono molti posti di lavoro interessanti e altamente qualificati. Con la digitalizzazione anche nelle imprese edili nascono moltissimi nuovi profili professionali altamente tecnologici. E’ questa molteplicità di possibilità di carriera che vogliamo far conoscere all’opinione pubblica. La collaborazione con un campione come Dominik Paris, che prima di intraprendere la sua carriera sportiva ha lavorato di persona su un cantiere, è, quindi, un segnale importante.”
Robert Kargruber, Vicepresidente del Collegio dei Costruttori Edili: “Aziende fortemente radicate sul territorio, come Loacker e Brimi, e che puntano sull’edilizia locale, danno un forte segnale. Il cantiere è molto complesso e dimostra le straordinarie prestazioni di cui sono in grado le nostre imprese.”
Erwin Schweigkofler, Schweigkofler Srl: “Trovo molto positivo che con iniziative come questa con Dominik Paris possiamo far vedere come lavoriamo e quello che sanno fare i nostri collaboratori. Questo cantiere dimostra quanto è complesso oggi il lavoro in edilizia. Al giorno d’oggi si può lavorare solo con collaboratori altamente qualificati e attrezzature moderne. Sono molto orgoglioso di poter contare in alcuni casi, accanto a collaboratori che lavorano con noi da anni, anche sui loro figli che hanno iniziato la loro esperienza nella nostra impresa come apprendisti.”
Yvonne Profanter, Head of Communication di Loacker Spa: “Nella progettazione del nuovo impianto abbiamo dato priorità a una integrazione ottimale dell’edificio con il contesto in cui sorge e cercato di applicare elevati standard architettonici ed estetici. Per noi è sempre stato chiaro che ci saremmo rivolti ad un’impresa locale. Così possiamo essere sicuri che il risultato soddisfi esattamente le nostre aspettative e i nostri desideri”.
Dominik Paris, sciatore: “È stato ancora una volta entusiasmante vedere da vicino come si lavora adesso in un cantiere. Le imprese altoatesine fanno veramente un magnifico lavoro e offrono ottimi posti di lavoro. A ognuno è richiesto di fare il proprio meglio, proprio come nello sci. Chissà, se non fossi diventato sciatore, l’edilizia sarebbe stata una valida alternativa”.

In foto: i collaboratori della Schweigkofler Srl con il campione di sci Dominik Paris.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *