Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Oltraggio presepio Mercatino di Natale. Il ragazzo chiede scusa alla città e il Sindaco ritira querela

10 Ottobre 2018

author:

Bolzano. Oltraggio presepio Mercatino di Natale. Il ragazzo chiede scusa alla città e il Sindaco ritira querela

Il giovane protagonista della vicenda s’impegnerà in iniziative di volontariato e solidarietà

Il fatto era accaduto durante lo scorso Avvento, dopo che sui social media era stata postata una foto che mostrava tre giovani in pose oscene fotografati davanti al Presepe allestito nell’ambito del Mercatino di Natale, in piazza Walther di fronte alla Cassa di Risparmio.
Le reazioni erano state durissime sia a livello politico, che da parte di molti cittadini che si erano indignati davanti alla profanazione fotografica dei personaggi del Presepe. La questione era approdata in giunta comunale e il sindaco Renzo Caramaschi aveva presentato denuncia ritenendo quella immagine particolarmente offensiva. In seguito alle indagini condotte dalla Polizia era stati individuati gli autori del gesto, tre giovani, di cui un maggiorenne e due minorenni, quindi denunciati all’autorità giudiziaria per vilipendio alla religione. Ad una prima richiesta della Procura presso il Tribunale di Bolzano di archiviazione del procedimento penale, il Comune, in qualità di parte offesa, aveva deciso di proporre opposizione.
Ora la conclusione della vicenda con le scuse formali presentate direttamente al Sindaco in qualità di rappresentante della Città, dal ragazzo, il maggiorenne dei tre, immortalato nella foto. La querela è stata perciò ritirata a fronte della disponibilità del giovane ad impegnarsi in prima persona in iniziative e attività benefiche di volontariato e di solidarietà.
“Il ragazzo che mi risulta essere impegnato con profitto anche nello studio, si è detto molto dispiaciuto per l’episodio in questione. Ha chiesto scusa e mi è parso sinceramente pentito e consapevole di aver commesso uno sbaglio che, probabilmente nelle intenzioni, voleva solo essere una goliardata tra ragazzi, poi amplificata dai social media. Si è trattato di un incontro positivo con soddisfazione mia e del ragazzo stesso. Credo abbia veramente capito” ha commentato il Sindaco.

Foto, Presepe

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *