Salute Ultime Notizie

Bolzano. Le nuove patologie al centro del Convegno di Cittadinanzaattiva

7 Ottobre 2018

author:

Bolzano. Le nuove patologie al centro del Convegno di Cittadinanzaattiva

L’associazione Cittadinanzattiva Alto Adige Südtirol onlus – Tribunale per i Diritti del Malato, con il sostegno della provincia di Bolzano Ufficio Ordinamento Sanitario ed in collaborazione all’Associazione CFS Veneto ha organizzato il convegno dal tema: “PATOLOGIE EMERGENTI RUOLO DELL’AMBIENTE E RICERCA DELLE CAUSE MCS (SENSIBILITA‘ CHIMICA MULTIPLA) CFS /ME (SINDROME DA FATICA CRONICA) FM (FIBROMIALGIA) EHS (ELETTROSENSIBILITA‘)”. Il convegno si terrà il 13 ottobre 2018 all’Ospedale di Bolzano – in Via Lorenz Böhler nella Sala Convegni alle ore 9.30 .I temi trattati riguardano le “nuove patologie”e intende  informare e formare cittadini/pazienti e personale di settore. L’Associazione Cittadinanzattiva Alto Adige – Tribunale per i Diritti del Malato si è attivata ad inizio 2018 ed ha aperto un settore specifico per questo tipo di patologie con l’obiettivo di sostenere i cittadini che ne sono affetti. Il sostegno è sia di tipo burocratico-amministrativo (sostegno ad esempio nella richiesta della legge 104 o invalidità civile) sia di tipo politico-istituzionale con azioni dirette all’apparato decisionale provinciale in tema di sanità per il giusto riconoscimento di queste patologie nei LEA e nelle varie attività sanitarie offerte nei vari centri socio-sanitari della provincia. A tal riguardo Cittadinanzattiva Alto Adige – Tribunale per i Diritti del Malato sta collaborando con l’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige per redigere un protocollo operativo inerente la patologia MCS – Sensibilità chimica multipla, patologia per la quale si rendono necessari, in ogni processo che vede coinvolto un paziente all’interno delle strutture, specifici accorgimenti tecnici ed ambientali. L’obiettivo nel tempo dell’Associazione è quello di estendere questi tipi di protocolli operativi anche alle altre patologie di “nuova generazione” per dare garanzie ai cittadini in termini di qualità e sicurezza.

I relatori del convegno sono:

Antonio Maria Pasciuto, Specialista Medicina Interna – Esperto in Medicina Ambientale Clinica Membro Consiglio Direttivo di EUROPAEM (European Academy for Envirommental Medicine) Presidente di ASSIMAS (Associazione Italiana Medicina Ambientale e Salute) “MCS e malattie ambientali definizione e situazione attuale in Italia e in Europa”

Maria Grazia Bruccheri, Medico Chirurgo, Specialista in Genetica Medica, Malattie multifattoriali, Malattie ambientali, Equipollenza Pediatria “Aspetti pratici nella gestione del paziente affetto da Sensibilità Chimica Multipla”

Caterina Zilli, Pediatra di libera scelta Membro del direttivo scientifico dell’Associazione CFS Onlus Punto di riferimento in Italia rispetto alla patologia dal punto di vista pediatrico “L’importanza della Diagnosi Differenziale e dell’Approfondimento della Diagnosi della Sindrome da Fatica Cronica- ME/CFS”

Stefano Mascheroni Segretario Regionale Cittadinanzattiva Alto Adige Relazione sull’attività e l’organizzazione in collaborazione con l’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige per la stesura del protocollo per la gestione della MCS. Nel convegno ci saranno due interventi di pazienti che porteranno la loro esperienza per evidenziare le difficoltà che incontrano nella vita di tutti i giorni (affetti dalle patologie MCS Sensibilità Chimica Multipla e da CFS/ME CFS/ME Sindrome da stanchezza cronica per comunicare). Al convegno interverrà una terza paziente per comunicare la nascita di un gruppo di auto-mutuo aiuto per pazienti affetti da CFS/ME, Sindrome da stanchezza cronica.

In foto, Stefano Mascheroni

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *