Politica Ultime Notizie

Bolzano. I Verdi dell’Alto Adige chiedono di entrare in Giunta provinciale

24 Ottobre 2018

author:

Bolzano. I Verdi dell’Alto Adige chiedono di entrare in Giunta provinciale

“Dalle prime dichiarazione di fonte Svp dopo le elezioni deduciamo che la prima opzione per la nuova giunta provinciale si chiama Lega” scrivono in una presa di posizione i Verdi altoatesini sottolineando che questo orientamento crea forti perplessità non solo a loro, ma anche in molte persone non politicamente schierate. È voce diffusa – affermano – che molti cittadini e cittadine “sono preoccupati della possibilità di un ingresso della Lega in Giunta provinciale, a causa del suo pesante sale politico, la sua ostilità all’Europa, la sua politica degli slogan semplificati e le troppe espressioni umanamente sprezzanti di suoi esponenti. E tutto questo dovrebbe ora diventare pane quotidiano del nuovo governo del Sudtirolo?”I Verdi ribadiscono ciò che hanno dichiarato un minuto dopo l’esito elettorale, cioè di essere pronti a esplorare le possibilità di una alternativa diversa a questo preoccupante scenario. “Abbiamo un consigliere eletto – dichiarano senza peli sulla lingua – che può essere preso in considerazione per la futura giunta provinciale. E non possono esistere dubbi sul fatto che i Verdi sono una forza continuamente pro Europa e pro autonomia, legata profondamente ai valori umanistici e democratici del Continente. Molte persone in Alto Adige, anche lontane dalle nostre posizioni, si augurano una giunta provinciale animata da spirito di apertura nella prospettiva europea e solidale.”
Si rivolgono all’Obman Svp Achhammer e al presidente designato Kompatscher, affinché nel prendere decisioni fondamentali per il futuro dell’Alto Adige tengano conto di questi fattori e prendano in considerazione prioritariamente la possibilità di un governo col centro sinistra. Non perdendo di vista l’Europa.

In foto, Brigitte foppa e Riccardo Dello Sbarba

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *