Cultura & Società Ultime Notizie

Alto Adige. Röchling punta sui giovani

31 Ottobre 2018

author:

Alto Adige. Röchling punta sui giovani

Grande successo nella giornata di porte aperte: tra macchinari, giochi e domande l’entusiasmo ha ricoperto il ruolo di co-protagonista .

Chiudete gli occhi. Immaginate un giovane ragazzo delle scuole medie che a breve dovrà scegliere cosa fare del suo futuro. Mettetevi nei suoi panni e provate a figurarvi quante volte si è chiesto per cosa sia maggiormente portato. “Scuola o lavoro? Ma quale scuola? E quale lavoro?”.
Ora immaginatevi un’azienda come Röchling Automotive che punta sui giovani talenti, credendo in loro e investendo sulla loro crescita.
Adesso aprite gli occhi e assistete alla realtà: “Vivi anche Tu l’industria – Le professioni da vicino” è un progetto, promosso da Assoimprenditori Alto Adige per le scuole medie italiane e tedesche dei dintorni di Bolzano e della Bassa Atesina, che consente ai ragazzi, genitori e insegnati di entrare nelle aziende per farsi un’idea concreta sulle diverse professioni che vengono offerte.
Röchling ha deciso di farvi parte, aprendo le sue porte a tutti/e i/le a ragazzi/ragazze e i rispettivi genitori interessati a immergersi per due ore nel mondo dell’industria plastica, assistendo al lavoro pratico che giornalmente viene svolto nell’ambito della produzione. Ma non solo giovani delle scuole medie: la nostra azienda ha scelto di aprire le porte anche ai giovani figli dei dipendenti entusiasti di vivere da vicino il luogo di lavoro di cui mamma e papà parlano tanto.
Durante il pomeriggio, tra fresatrici, torni, piallatrici, trapani e software, i giovani hanno avuto la possibilità di mettere realmente mano sui macchinari di stampa creando un prototipo di portachiavi e potendo così uscire dall’azienda con un gadget realizzato dalle loro stesse mani. A questa opportunità si è poi aggiunto un gioco preparato per loro nel reparto TEC, dove i ragazzi si sono potuti dilettare in una piccola parte di lavoro quotidiano provando ad incastrare un tappo in un macchinario giornalmente utilizzato.
La giornata è stata condita da un entusiasmo generale, caratterizzato da continue domande poste dai teenager, curiosi di conoscere i meccanismi di produzione e le opportunità che l’azienda offre loro. Dulcis in fundo, Röchling ha concluso la visita con un buffet in un piacevole clima di allegria.
L’afflusso è stato notevole e l’interesse generato nei partecipanti conferma ancora una volta che Röchling non sbaglia a voler prendere per mano i giovani per crescere insieme a loro.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *