Economia Ultime Notizie

Alto Adige. Rappresentanti di commercio, consulenza e formazione le priorità dell’Unione commercio

31 Ottobre 2018

author:

Alto Adige. Rappresentanti di commercio, consulenza e formazione le priorità dell’Unione commercio

Nella tradizionale matinée autunnale degli agenti e rappresentanti di commercio nell’Unione è stato affermato che l’ampliamento del servizio di consulenza e di formazione per gli agenti e rappresentanti di commercio in Alto Adige è sempre la priorità della categoria. Questo il concetto ribadito dal presidente della categoria Vito De Filippi Negli ultimi mesi l’Associazione di categoria ha realizzato una serie di iniziative per favorire l’incontro tra agenti di ditte austriache, germaniche e rappresentanti di commercio locali.
Nel suo intervento il presidente dell’Unione Philipp Moser ha spiegato che la posizione strategica dell’Alto Adige rende questo settore molto attrattivo. Gli agenti di commercio, sono circa 1.400 in Alto Adige, spesso dispongono di contatti e informazioni che gli stessi imprenditori possono ottenere solo da questo personale così qualificato.
Luciano Partacini, direttore dell’Ire – Istituto di Ricerca Economica della Camera di Commercio di Bolzano, ha quindi presentato i più recenti dati sul settore degli agenti di commercio nonché sulla congiuntura economica. In Alto Adige lavorano oltre 1.600 aziende che fanno della mediazione commerciale l’attività principale.Al termine Moritz Schorn, capoarea dell’Unione per la Consulenza aziendale e tributaria, ha affrontato il tema della fatturazione elettronica, che entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2019.

Foto, il presidente dell’Unione Philipp Moser (sin.) con il presidente degli agenti e rappresentanti (Fnaarc) nell’Unione Vito De Filippi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *