Arte Cultura & Società Ultime Notizie

A Laives si inaugura la mostra fotografica “Con i piedi per Terra” di Anna Cerrato

10 Ottobre 2018

Autore:

A Laives si inaugura la mostra fotografica “Con i piedi per Terra” di Anna Cerrato

Giovedì 11 ottobre alle 18.00 inaugura alla Saletta Espositiva di Via Pietralba 29 la mostra “Con i piedi per terra – ricordo di un limbo tra acqua e cielo”. Le opere di Anna Cerrato resteranno in esposizione fino al 21 ottobre.

Proposta e organizzata dal Comitato premio Città di Laives, nella quarta mostra del 2018 alla Saletta Espositiva di Via Pietralba verranno presentate le opere della fotografa bolzanina Anna Cerrato.
“Il progetto “Con i piedi per terra – ricordo di un limbo tra acqua e cielo” è nato a Santorini, in Grecia, un’isola vulcanica in cui ogni giorno gli abitanti pregano alla Santa Irini, alla Santa Pace, per far sì che la terra sotto i loro piedi non si muova. In un mondo in cui l’uomo sembra sovrano, queste fotografie vogliono portare testimonianza di una terra magnificente, che ci dà l’onore di poterla camminare, di poterla vivere e allo stesso tempo ci ricorda che siamo fragili passeggeri, minuscole virgole sospese tra l’acqua e il cielo.” Con queste parole Anna Cerrato descrive il progetto fotografico che da giovedì 11 ottobre sarà esposto a Laives. Le 24 immagini ci permettono di seguire l’artista nel suo viaggio, non limitandosi a mostrarci i luoghi visitati ma raccontandoci quella linea sottile tra terra e cielo in cui l’uomo si colloca. La mostra quindi è il racconto visivo di un’esperienza ma anche una riflessione sulla figura umana che si perde nella vastità del paesaggio rimanendone comunque in qualche modo sempre ancorata. In questo senso è quindi proprio lo spazio tra terra e cielo ad essere il vero soggetto di queste fotografie.
Le inquadrature, talvolta inaspettate, evidenziano la grande confidenza dell’artista con il mezzo fotografico. La naturalezza con cui riesce a creare nuovi interessanti punti di vista è senz’altro dovuta anche al precoce avvicinamento dell’artista a questo linguaggio espressivo: “Ho sempre passato la maggior parte del mio tempo a creare, fino dai tempi dell’asilo, con qualsiasi mezzo e materiale avessi a disposizione. A circa cinque anni ho ricevuto in regalo dai miei genitori la mia prima macchina fotografica; da allora non ho mai smesso di usarla. È stato a tredici anni che ho capito che non mi bastavano più le cosiddette “foto ricordo” e ho iniziato un percorso di ricerca di un linguaggio personale che prosegue ancora oggi, rafforzato dalle conoscenze acquisite durante gli studi accademici in fotografia conclusi due anni fa a Firenze.”
L’appuntamento per l’inaugurazione della mostra, dove sarà presente anche l’artista, è fissato per giovedì 11 ottobre alle 18.00. Tutta la cittadinanza è invitata all’evento! La mostra rimarrà poi aperta fino al 21 ottobre con i seguenti orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:00 (tranne il giovedì) e dalle 16:00 alle 19:00 (tranne la domenica).
La mostra viene proposta e organizzata dal Comitato premio Città di Laives con il sostegno di: Comune di Laives, Regione Autonoma Trentino – Alto Adige, Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano e Comunità Comprensoriale Oltradige – Bassa Atesina.

In foto: un’opera fotografica dell’artista.  

 

 

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *