Cronaca Ultime Notizie

Polizia italiana collabora con la Polizia bavarese

21 Settembre 2018

author:

Polizia italiana collabora con la Polizia bavarese

Anche quest’anno la Polizia di Stato sarà presente presso l’Oktoberfest di Monaco di Baviera con 5 Agenti provenienti dalla Questura di Bolzano. I poliziotti italiani saranno impiegati direttamente presso la “Wiesn” (areale festa) ed eseguiranno, unitamente ai colleghi bavaresi, interventi in occasione delle più svariate criticità, soprattutto negli avvenimenti che coinvolgono visitatori italiani.
Il dispositivo di sicurezza è partecipato quest’anno anche da Agenti della Polizia Stradale di Bolzano i quali forniranno un prezioso supporto ai colleghi della Polizia Autostradale di Holzkirchen (D), mentre, per la terza volta consecutiva, vi saranno presenti a Monaco di Baviera anche alcune unità dei Carabinieri del Commando Legione Trentino Alto Adige.
Già dal 2005, la “Polizia di Stato” vede impegnati alcuni dei propri appartenenti presso la festa popolare più grande del mondo che l’anno scorso ha registrato un’affluenza di 6,2 milioni di visitatori.
La presenza dei poliziotti italiani, in uniforme ed armati, suscita ogni anno un grande interesse mediatico e viene accolto positivamente soprattutto dalle migliaia di cittadini italiani che ogni anno si riversano sulla “Wiesn”.
L’impiego di agenti della Polizia di Stato presso l’Oktoberfest è senz’altro il frutto pionieristico di una perfetta cooperazione di Polizia tra la Questura di Monaco e la Questura di Bolzano. Infatti, durante l’attività di pattugliamento, gli agenti italiani sono muniti degli stessi poteri di Polizia come quelli attribuiti alla polizia bavarese.
I risultati conseguiti ogni anno sono il frutto di questa forma di cooperazione e soprattutto l’attività preventiva esercitata risulta di fondamentale importanza. Infatti, una volta superato l’ostacolo linguistico, gli agenti riescono a risolvere, quasi sempre sul posto, le più svariate situazioni di criticità che vedono coinvolti i nostri connazionali.
Anche quest’anno verranno eseguiti accurati controlli alle borse direttamente all’entrata della manifestazione. Non sarà permesso, inoltre, introdursi nell’areale della festa con borse di grosse dimensioni, zaini od altri oggetti ingombranti.
Come negli altri anni, chiunque dovesse essere interessato, può procedere al download, sul sito Web della Questura di Bolzano, di appositi fogli informativi che indicano le aree di parcheggio riservate ai numerosi camperisti che ogni anno raggiungono la capitale bavarese. Vengono fornite anche utili informazioni di Polizia riservate ai visitatori.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *