Politica Ultime Notizie

Mobilità, il Comune di Merano premiato per un progetto innovativo

17 Settembre 2018

author:

Mobilità, il Comune di Merano premiato per un progetto innovativo

Il progetto è stato sostenuto dalla scuola alberghiera Kaiserhof di Merano, dalla Sasa, dall’insegnante e attore Dietmar Gamper e dall’agenzia di comunicazione Helios di Bolzano.

Al concorso l’amministrazione comunale ha partecipato presentando con la campagna di sensibilizzazione “L’uno con l’altro”, una delle misure previste dal Piano di azione della mobilità ciclabile. Il progetto è stato sostenuto  dalla scuola alberghiera Kaiserhof di Merano, dalla Sasa, dall’insegnante e attore Dietmar Gamper e dall’agenzia di comunicazione Helios di Bolzano. L’iniziativa mirava a risolvere i problemi del traffico – in particolar modo i contrasti fra pedoni e ciclisti – puntando su un maggior rispetto reciproco.

“Sono le persone e i loro comportamenti che caratterizzano il traffico e la mobilità. Cultura e informazione sono elementi decisivi per migliorare l’atteggiamento dei cittadini e delle cittadine nelle strade meranesi. Oltre a pianificare nuove piste ciclabili e a promuovere, con nuove proposte, una più moderna mobilità, il Comune vuole favorire un maggiore tolleranza fra gli utenti della strada”.
“Grazie al carattere fresco e frizzante dei provvedimenti attuati – ha scritto la giuria nella sua motivazione ufficiale – il Comune di Merano è riuscito a tematizzare gli atteggiamenti aggressivi nel traffico quotidiano mostrando opportune soluzioni per promuovere il rispetto reciproco e la serena convivenza anche in strada. L’intera iniziativa si fonda sull’entusiasmo e la creatività dei giovani e utilizza i loro canali di comunicazione preferiti. Con questo progetto l’amministrazione ha raggiunto in modo efficace i cittadini e le cittadine più giovani mettendo in atto strategie di comunicazione quanto mai innovative e originali”.

Il progetto “L’uno con l’altro”, avviato in aprile e concsluso a tarda estate, si è articolato in diverse iniziative

  • un seminario con i diversi stakeholders per definire insieme gli obiettivi della campagna di sensibilizzazione e localizzare i punti della città nei quali si verificano più spesso conflitti fra i diversi utenti della strada;
  • il posizionamento, sull’asfalto, di una segnaletica (“Prego – Passo d’uomo – Grazie) che invita a una maggiore attenzione e a un maggior rispetto reciproco. Lungo la ciclabile che attraversa il parco Sissi sono state inoltre installate alcune sagome che invitano i ciclisti a moderare la velocità nei pressi del parco giochi;
  • flashmobs e un musical in piazza Teatro.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *