Cronaca Nera Ultime Notizie

Merano. Femminicidio, gelosia il movente dell’uccisione della moglie

25 Settembre 2018

Merano. Femminicidio, gelosia il movente dell’uccisione della moglie

Sta riscuotendo vasta eco il femminicidio nell’agriturismo di Quarazze, nei pressi di Merano, di cui abbiamo dato notizia ieri. ”L’ho uccisa per gelosia, ero troppo geloso”, ha confessato il marito Johannes Beutel, 38 anni di Innsbruck, al pm Igor Secco. La vittima Alexandra Riffesser, 34enne,uccisa a coltellate , viveva  col marito e due figli nell’agriturismo di famiglia e lavorava come responsabile vendite nell’azienda del padre, la  Merito Srl che commercia in oggetti di design per la casa e articoli regalo. L’uxoricida Johannes Beutel è dipendente di una società di spedizioni austriaca. Mai le persone che conoscevano la coppia avevano avuto sentore di malumori tra i due, che vivevano insieme, apparentemente felici, da dieci anni. L’aspetto che maggiormente colpisce di questo dramma è l’intensificarsi degli uxoricidi, una scia di sangue desolante analogamente a quanto – cosi dicono le statistiche –  sta avvenendo a livello nazionale.

Giornalista, scrittrice, editore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *