Cultura & Società Ultime Notizie

Giornata Mondiale dell’#ACT4SDGS, una rete in missione per il 17° obiettivo

24 Settembre 2018

author:

Giornata Mondiale dell’#ACT4SDGS, una rete in missione per il 17° obiettivo

Oggi, martedì 25 settembre, Giornata Mondiale dell’#ACT4SDGS, una rete di organizzazioni e associazioni insieme alla campagna „MahlZeit – Coltiviamo la vita – Deboriada“ ha inviato al Presidente della Provincia autonoma di Bolzano in forma epistolare le proprie richieste in merito al tema della Cooperazione allo Sviluppo. La Provincia di Bolzano non rispetta l’impegno, proposto dalle Nazioni Unite, di destinare lo 0,7% del bilancio provinciale lordo alla Cooperazione allo Sviluppo. Per questo motivo le organizzazioni e associazioni insieme a MahlZeit spingono per la realizzazione di tre passi concreti.
Il 25 settembre 2015 193 Stati e Capi di Governo del mondo si sono uniti nell’impegno di uno sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals, SDG): 17 obiettivi con i quali si intende eliminare povertà e ineguaglianze entro il 2030, proteggere il Pianeta e assicurare che tutti gli individui possano vivere in pace e prosperità.
Affinché questi obiettivi diventino realtà c’è bisogno dell’aiuto di tutti. Ogni anno, in occasione dell’anniversario di questa pietra miliare, la SDG Action Campaign delle Nazioni Unite lancia un appello in tutto il mondo per la realizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile.
Per questo motivo, la rete della campagna „MahlZeit“ ha scelto la giornata di oggi per consegnare le proprie richieste in forma di lettera. Nella lettera, firmata da 16 rappresentanti, si legge che „nell’anno in corso 2018 sono stati stanziati € 3.458.000 per la Cooperazione allo Sviluppo e che i mezzi forniti ammontano solo allo 0,063% del reddito provinciale“. La Provincia di Bolzano è quindi ancora lontana dall’obiettivo dello 0,7%.
Gli autori e le autrici della lettera sono convinti che in futuro il raggiungimento di questi obiettivi sarà di enorme importanza per ognuno di noi. Il testo spiega come „lo sfruttamento sistematico e la distruzione dei suoli e dei mezzi di sostentamento nel Sud Globale e l’eccessivo consumo di risorse, così come il nostro comportamento sfrenato di consumatori, siano segni di uno sviluppo pericoloso, che ci riguarda tutti e al quale i decisori politici prestano ben poca attenzione“.
Per questo, la rete esige che il governo provinciale preveda „un graduale aumento dei fondi per lo sviluppo nel senso del 17° obiettivo per uno sviluppo sostenibile in un arco temporale definito“. Inoltre, richiedono „un maggiore finanziamento agli uffici provinciali competenti“ e „una reintroduzione del comitato tecnico per la Cooperazione allo Sviluppo“ per sostenere ulteriormente gli sviluppi per il raggiungimento in Alto Adige del 17° obiettivo e tutti gli altri SDG collegati.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com