Arte Ultime Notizie

Bolzano. Museion, inaugura la stagione il grande John Armleder, con le sue scenografie caleidoscopiche

19 Settembre 2018

author:

Bolzano. Museion, inaugura la stagione il grande John Armleder, con le sue scenografie caleidoscopiche

Il Museion apre la nuova stagione espositiva con la personale di John Armleder. Dopo il video Endless per la facciata mediale nel 2016 e la sua partecipazione a diverse esposizioni tra il 2005 e il 2007, il museo di Bolzano rinnova così la collaborazione con quello che è considerato l’artista svizzero più influente della sua generazione. In oltre cinquant’anni di carriera ha sviluppato un’opera che supera le barriere tra arte e architettura, arte e design, arte e oggetti d’uso quotidiano. Facendo della casualità un progetto, Armleder ha messo costantemente in discussione l’idea di autore e di un’opera d’arte unica e originale. Il corpus di lavori che ha creato è eterogeneo, eppure tutte le sue opere risultano come frammenti, prospettive differenti di un’unica, grande opera: “plus ça change, plus c’est la même chose!”
Anche il progetto speciale per il quarto piano di Museion rientra in questa visione. Una scenografia caleidoscopica e spiazzante, una grande opera d’arte composta da diverse opere – installazioni con oggetti, piante vere e finte, monitor, grandi dipinti a parete, pellicole specchianti e molto ancora- concepita per essere percorsa e utilizzata dal pubblico. La mostra trova una sua espansione nella facciata mediale, con il video Endless – un pulsare di luci, colori e fuochi d’artificio, che riflette la passione dell’artista per l’immaginario del Natale.
L’inaugurazione della mostra sarà venerdì 21/09/2018, alle ore 19.00 e durerà dal 22/09/2018-13/01/2019

Foto. John Armleder, “Più le cose cambiano, più rimangono le stesse” ©John Armleder, courtesy the artist and Massimo De Carlo, Milano, London, Hong Kong

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com