Economia Ultime Notizie

Bolzano. Maggiore sicurezza e più servizi per gli autotraportatori in A22

26 Settembre 2018

author:

Bolzano. Maggiore sicurezza e più servizi per gli autotraportatori in A22

Trasparenza, impegno, sintonia. Questi i contenuti dell’incontro stamani, presso la sede di Autobrennero in via Berlino a Trento, tra i vertici della Società e una trentina di rappresentanti delle associazioni di categoria degli autotrasportatori. Dati traffico, provvedimenti per la sicurezza, progetti per migliorare i servizi dedicati all’autotrasporto e nuove tecnologie hanno caratterizzato l’intervento del Direttore tecnico generale Carlo Costa. Il tasso di incidentalità è sceso da 61,42 nel 2006 (quando il divieto di sorpasso per i veicoli aventi massa superiore a 7,5 t vigeva solo sul tratto Brennero-Ala, dalle 6 alle 22) a 37,89 nel 2017, anno in cui il primo di agosto è entrato in vigore l’estensione del divieto di sorpasso per i mezzi pesanti dalle 0 alle 22 su tutto l’asse autostradale. Nei primi 5 mesi del 2018 , A22 ha registrato un aumento del  traffico dei mezzi pesanti 6,92%.“Molte le misure infrastrutturali sono state attuate a beneficio della sicurezza degli autotrasportatori alla guida – ha dichiarato il Direttore Tecnico Generale – tra cui l’allargamento della corsia di emergenza da 2,50 m a 3,50 m tra Egna e Verona nord e l’aumento della lunghezza e larghezza delle piste di accelerazione e decelerazione lungo l’asse. ”. Il Direttore tecnico si è quindi soffermato sulla riqualificazione, ancora in corso, dell’Autoporto Sadobre, che già ospita un impianto de-icing per la rimozione di neve e ghiaccio dai tetti dei TIR, un distributore di GNL dedicato all’autotrazione e 10 colonnine per la ricarica dei generatori dei mezzi che trasportano prodotti a temperatura controllata.
L’Amministratore delegato Walter Pardatscher ha concentrato il suo intervento sull’impegno di Autostrada del Brennero nel comunicare e diffondere, attraverso i canali più opportuni, i servizi e le nuove attività della Società. Ha quindi ricordato l’importanza della Carta dei Servizi che viene puntualmente aggiornata e implementata, e del Bilancio di sostenibilità, la cui redazione richiede anche il coinvolgimento degli stakeholder di Autobrennero ed in modo particolare degli autotrasportatori. L’Amministratore delegato ha quindi annunciato, in anteprima, la prossima rivisitazione del sito internet societario, che andrà a soddisfare maggiormente le esigenze degli utenti, anche degli autotrasportatori. Tra le novità 2018 riservate agli autotrasportatori, l’Amministratore delegato ha ricordato il progetto A22 – Aree di Servizio Cardio-protette. Sono le aree di servizio dotate di una strumentazione in grado di garantire un immediato ed adeguato intervento di primo soccorso. Un’iniziativa importante per chi, come la categoria degli autotrasportatori, passa molte ore al giorno sulle arterie autostradali. A conclusione del suo intervento, l’Amministratore delegato ha presentato i risultati dell’indagine di Customer Satisfaction svoltasi nel 2017, da cui emerge la soddisfazione da parte degli autotrasportatori rispetto ai servizi offerti presso le aree di sosta Sadobre, Interbrennero e Rovereto Sud. Gli autotrasportatori hanno dimostrato grande apprezzamento nei confronti della Società per la trasparenza, nonché per l’impegno e la cura nel gestire l’infrastruttura che nel rapporto con le categorie.

Foto. Tavolo di confronto tra vertici A22 e Autotrasportatori

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *