Arte Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. “ABFALL – RIFIUTI”, questo il tema degli artisti graffitari nella due giorni bolzanina

13 Settembre 2018

Bolzano. “ABFALL – RIFIUTI”, questo il tema degli artisti graffitari nella due giorni bolzanina

Rifiuti, o immondizie che siano, quando li buttiamo nel bidone sono lontani dagli occhi, ma non spariscono, quindi che fare? Gli artisti graffitari il 15-09 e il 16-09-2018 sono chiamati a spruzzare le loro idee sul tema “ABFALL-RIFIUTI” su schermi appositamente installati in Piazza del Grano a Bolzano. I graffiti rimangono esposti fino al 27-09-2018. Dal 17-09 (ore 12) fino il 25-09-2018 (ore 12) il pubblico è invitato a scegliere tramite QR-code o direttamente sul sito della Federazione www.umwelt.bz.it/abfall-rifiuti-graffiti.html le più belle, più originali e più appropriate opere d’arte sul tema. I tre graffitari più votati riceveranno premi in denaro.
Per la quinta volta la Federazione Protezionisti Sudtirolesi organizza un graffiti-concorso in collaborazione con l’associazione Volontarius/Murarte e il Gruppo ambientalista Bolzano e con il patrocinio del Comune di Bolzano.
Gli artisti partecipanti hanno completa libertà nel loro agire. Un approccio individuale alla tematica e il punto di vista dei giovani sono state le motivazioni da parte della Federazione per organizzare questo concorso. Per la Federazione Protezionisti Sudtirolesi è chiaro che l’intero evento deve svolgersi nel modo più eco-sostenibile. Per cui i lavori verranno creati su pareti completamente riutilizzabili con vernici ad acqua eco-compatibili.
Riguardo al TEMA scelto la Federazione Protezionisti Sudtirolesi fa presente che quando i rifiuti si buttano nel bidone sono sì lontani dagli occhi, ma non spariscono.Quindi che fare ?Serve una svolta dei paradigmi, via dal concetto di rifiuti come una conseguenza secondaria e fastidiosa del nostro modo di vivere  “Bisogna entrare nell’ordine di idee di una economia circolare, nel quale tutte le risorse ritornano nel processo di produzione anche dopo il loro ciclo di vita”.

Giornalista, scrittrice, editore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *