Politica Ultime Notizie

Seminario programmatico dei Verdi sul Renon

4 Agosto 2018

author:

Seminario programmatico dei Verdi sul Renon

Sabato 4 agosto si è tenuto a Soprabolzano il seminario programmatico della lista Verde. Rispetto, solidarietà, plurilinguismo – su questi valori centrali si basa il programma verde – con l’intento di proporre quella svolta che può rendere l’Alto Adige davvero aperto al futuro.
Sulla base dei principi consolidati – rispetto, solidarietà e plurilinguismo – i candidati e le candidate dei Verdi hanno elaborato il programma. I punti centrali riguardano la giustizia sociale, la solidarietà tra i diversi gruppi sociali e la lungimiranza culturale. Perché l’Alto Adige ha bisogno di una svolta e noi siamo la garanzia che questa avvenga in modo sostenibile.
Negli ultimi cinque anni abbiamo potuto osservare in quale direzione si vada con una SVP sola al comando: cementificazione, consumo di suolo, aumento di traffico e code, un turismo che non sa in che direzione continuare a crescere, un’agricoltura sempre più industrializzata. 
E mentre l’economia cresce senza alcun riguardo per nessuno, nelle teste crescono altre barriere. Noi Verdi invece siamo per un Alto Adige aperto e plurilingue, che riconosce la sua unicità come terra alpina e che allo stesso tempo si sente parte del mondo e dell’Europa! Siamo sicuri che ora il Sudtirolo sia all’altezza di questo compito, dichiarano i Verdi in una nota, rimarcando di essere una forza politica stabile. Di noi le persone sanno bene da dove veniamo, dove ci collochiamo e per che cosa ci impegniamo. In questi tempi di generale insicurezza politica, vediamo questa certezza come come garanzia per una buona politica per tutti e tutte. 
I Verdi sono da tempo sinonimo di lavoro di squadra, di trasparenza e di processi aperti e democratici, in cui il plurilinguismo non è una mera etichetta. Da noi le persone sono sicure di poter fare esperienza quotidiana di ciò che dichiariamo: il plurilinguismo come impostazione di vita. La nostra forza è quella di riuscire sempre a evolvere aprendo le porte al nuovo. Lo si può vedere dalla nostra lista ampia e diversificata: qui troviamo persone provenienti dal cuore dell’amministrazione pubblica, dal mondo del lavoro, dal sociale, dall’impegno civile, dall’ecologia.
Questi sono i grandi cantieri della nostra terra su cui vogliamo lavorare, con coraggio e competenza. Per una svolta verde, concludono i Verdi. 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *