Accoglienza Politica Ultime Notizie

Bolzano. Pd, torna De Pascalis, se ne va Bonvicini, pronta la lista

28 Agosto 2018

author:

Bolzano. Pd, torna De Pascalis, se ne va Bonvicini, pronta la lista

Patto con i civici, i socialisti e i radicali, ora il via alla raccolta delle firme, necessarie perché è stato modificato il simbolo del partito.
Dopo l’accordo con la Civica per Merano e l’addio di Bonvicini, ieri il Pd ha chiuso la lista. La sorpresa per la durezza di “quell’invotabile Pd” espresso da Matteo Bonvicini  era ancora viva ieri in piazza Domenicani dove ora ci si appresta alla raccolta della 500 firme necessarie perché il simbolo è stato cambiato. Al posto di Bonvicini è stato inserito l’avvocato Mauro De Pascalis, già consigliere comunale, rappresentante dell’area di sinistra (Orlando) del partito. Dopo il rifiuto alla candidatura dell’ex assessora chiara Pasquali ha rinunciato anche Elio Cirimbelli, responsabile della Associazione Asdi.
Questa la lista. 35 i candidati, di cui 14 donne. Capolista, come previsto, il vicepresidente Christian Tommasini, secondo Andrea Casolari della Civica meranese, terza Renate Prader, presidente del consiglio comunale di Bressanone. Al quarto posto è scivolato l’assessore comunale Sandro Repetto per far spazio alla donna appena citata. Quindi Endrizzi Sara, Tassello Dunia Anna Teresa, Dondio Elena, De Pascali Mauro, Agnelli Petra, Alberto Marco, Bancaro Monica, Azzarita Alessandro, Busetti Cristina, Bergamo Simon, Calligione Beatrice, Buson Roberto, Gander Stefania, Cameme Isuf, Hysaj Brunilda, Di Lucrezia Daniele, Mattei Roberta, Lutteri Emiliano, Ngucaj Aneta (Ana), Moretti Daniele, Segato Carla, Pocher Alex, Rebellato Giuliano, Rossi Claudio, Schiavo Silvano, Stablum Ferdinando, Timperio Marco, Zanella Carlo (Alberto), Bertinazzo Alessandro, Tomi Renata (Gabriella), Fonte Marco. Socialisti gli ultimi tre, che hanno chiesto di essere posti in chiusura della lista.

In foto Mauro De Pascalis

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *