Cultura & Società Ultime Notizie

Nel cuore di Merano, tre esclusive opzioni di soggiorno a due passi dal centro

11 Luglio 2018

Autore:

Nel cuore di Merano, tre esclusive opzioni di soggiorno a due passi dal centro

Tra eleganza discreta, atmosfere Belle Époque e stile contemporaneo.  

Stazione climatica tra le più rinomate e frequentate d’Europa sin dai primi dell’Ottocento, quando veniva scelta da molti nobili e letterati europei come Franz Kafka, Richard Strauss, Rainer Maria Rilke o dalla bellissima principessa Sissi e dalla sua corte per soggiorni di cura di diverse malattie (respiratorie, psicosomatiche o dell’apparato digerente), Merano, perla dell’Alto Adige incastonata nella verde Val Passiria, conserva tutt’oggi il primato di località idilliaca per chi è alla ricerca di un’oasi di benessere e relax dove rigenerare il corpo e lo spirito e staccare dalla routine quotidiana, anche solo il tempo di un weekend, lasciando in città stress e tensioni. La sua aria salubre, il clima temperato tutto l’anno, l’incanto di una città che concilia le occasioni di shopping nei bellissimi negozi del centro al desiderio di tranquillità e privacy nei suggestivi hotel immersi nel verde rendono Merano un “buen retiro” esclusivo e facile da raggiungere da tutte le principali città europee.
Che poi amiate il lusso di un hotel a 4 o 5 stelle o preferiate l’indipendenza di un soggiorno in appartamento, Merano offre una varietà di strutture ricettive che mette d’accordo tutti i gusti e le tasche. La famiglia Glatt-Amort-Ellmenreich, attiva nel settore dell’hôtellerie da tre generazioni, conosce bene l’importanza di offrire servizi sempre al top e adatti alle esigenze di ogni ospite e con le sue tre residenze esclusive – il lussuoso Park Hotel Mignon, lo storico Hotel Adria e il confortevole Residence Desirée – è in grado di soddisfare richieste differenti all’insegna di un’ospitalità altoatesina unica e ineccepibile.

Park Hotel Mignon: lusso naturale

Hotel lussuoso nel cuore di Merano e allo stesso tempo hotel benessere nel verde: il 5 stelle Park Hotel Mignonè proprio un mondo a parte. A soli 5 minuti a piedi dal centro della città, a un passo quindi da boutiques, ristoranti e locali, e circondato dalle meravigliose ville della rivoluzione industriale tedesca, basta varcare un portone per ritrovarsi nel giardino dell’Eden, immersi in un grande parco rigoglioso di fiori e piante che custodisce un gioiello davvero prezioso, un albergo di lusso a gestione famigliare dall’eleganza raffinata ed esclusiva. Un luogo appartato, dove il mondo resta fuori. E dentro, un paradiso di privacy, benessere e relax senza paragoni.
Qui la natura è protagonista. Punto di forza del Park Hotel Mignon è infatti l’immenso parco che lo circonda: un polmone verde di 10.000 mq con alberi secolari come il cedro dell’Himalaya, la magnolia sempreverde, l’acero giapponese, la betulla pendula, l’abete nobile, le palme e un’infinita varietà di fiori varipinti. Una natura alpina-mediterranea che rafforza l’anima e tranquillizza lo spiritoOvunque nel parco si trovano angoli appartati dedicati al relax: dalle grotte con pietre riscaldate dal sole alle chaise longue sotto le palme dove poter leggere un libro in tranquillità, dalla terrazza sul tetto con Jacuzzi e vista panoramica a 360° alla Bonsai lounge che dà sulle montagne meranesi, fino alla tenda beduina privata e al bosco di bambù con cascata e sdraio riscaldate. Inoltre, è possibile anche fare lezione di yoga sul prato o massaggi en plein air.
Il grande parco offre anche di più: una cappella privata per celebrare matrimoni, battesimi, anniversari o qualsiasi altro evento importante, al cospetto di uno scenario naturale mozzafiato, e un giardino di 1500 mq ad uso esclusivo degli amici a quattro zampe (il Mignon è un albergo dog-friendly e i cani – di piccola taglia – sono sempre i benvenuti…. anche in stanza, dove troveranno persino una cuccia e una ciotola per il cibo).Ma il Park Hotel Mignon ha un altro fiore all’occhiello: la Park Spa, 2000 mq dedicati al benessere di corpo e mente con diversi tipi di sauna (Bamboo Hyperthermae, Sauna 4 stagioni, Mediterranean Parcour, grotta Glacier Ice, solo per citarne alcune), bagni di vapore, piscina coperta con passaggio a quella esterna (entrambe a 30°), Whirpool salino, spiaggia di ghiaia con lettini, vasca Kneipp, Aromarium (un bagno turco agli aromi con proprietà disintossicanti e rilassanti), sudario romano secco (per facilitare l’eliminazione delle tossine e contrastare emicrania, dolori reumatici), oltre alla vastissima scelta di trattamenti viso e corpo eseguiti da un team di esperti professionisti (dai soin speciali visage agli impacchi, i bagni e i massaggi total body che sfruttano le proprietà dei prodotti di montagna – miele, fieno, erbe alpine, mele, uva, oli essenziali, arnica, pino – per detossinare, purificare, modellare, sciogliere le tensioni e alleviare i dolori). Programmi wellness & beauty personalizzati per lei e per lui (ma anche “di coppia”) per lasciarsi coccolare e ritrovare l’armonia interiore, il sorriso e la forma fisica.Premurosi e discreti nel prendersi cura dei propri ospiti in ogni momento della giornata, così come vuole l’eccellente ospitalità altoatesina, i gestori e lo staff del Park Hotel Mignon non trascurano alcun dettaglio, nemmeno a tavola: il ristorante dell’hotel, guidato dallo chef Hanspeter Humml, offre colazioni, pranzi, cene e spuntini da gran gourmet con piatti gustosi e sempre diversi che utilizzano i prodotti del territorio rielaborati in ricette creative. Una cucina regionale-mediterranea che unisce ingredienti a km 0 (formaggi d’alpeggio, marmellate fatte in casa, pane locale) a piatti internazionali in un mix di sapori decisamente innovativo. E il mercoledì, la “Chef Table””, ovvero la possibilità di sedersi al tavolo con chef Humml e scoprire i segreti della sua cucina.Eleganti e raffinati gli interni dell’hotel, a partire dalle camere: lussuose double rooms, ognuna col suo balcone, e moltissime suite con roof garden privato e idromassaggio, bagno di vapore e sauna in stanza.
L’hotel è inoltre un ottimo punto di partenza per esplorare i dintorni di Merano: con escursioni guidate, bici elettrica o mountain bike, passeggiate a piedi sui panoramici sentieri, Nordic walking, equitazione o partite di golf sui green dei vicini Golf Club Passiria (18 buche) e Golf Club Lana (9 buche). Per tutte queste attività agli ospiti dell’hotel sono riservate tariffe speciali.

Tra i PACCHETTI 2018 da segnalare:
Fine estate (dal 25.08 al 1.09): 7 giorni con programma di attività motorie, cerimoniale “Nuova energia & pelle vellutata” che include 1 trattamento viso Mignon, 1 manicure, 1 pedicure, 1 massaggio parziale, 1 bagno all’olio di enotera. Da Euro 1.503.
Settimana escursionisti (dal 14.10 al 21.10): 7 giorni con 4 escursioni guidate e 2 massaggi parziali. Da Euro 1.425.
A tutta mela (dal 1.09 al 6.10): 5 o 7 giorni con 1 bagno alla mela, 1 bagno di fieno, 1 massaggio parziale, 1 escursione autunnale guidata tra i frutteti, ingresso al museo della frutticoltura di Lana. Da Euro 1.133.

Hotel Adria: un viaggio nel tempo
Incastonato nel verde di un parco secolare, nell’elegante ed esclusivo quartiere di Maia Alta, l’Hotel Adria, 4 stelle dal fascino di altri tempi, è un gioiello architettonico in perfetto stile Liberty che, non appena varcata la soglia, riporta indietro nel tempo, a quei fantastici anni della Belle Époque dove tutto era divertimento, cultura, lusso e bien vivre.
Progettato nel 1885 (come Hotel Austria), rinnovato nel 1914 secondo i canoni estetici dello Jugendstil, trasformato in ospedale da campo durante la Prima Guerra Mondiale e riportato alla sua funzione originaria al termine del conflitto, nel 1982 l’Hotel Adria diviene proprietà della famiglia Glatt-Amort-Ellmenreich che lo ristruttura con molta attenzione riuscendo a conservare tutta la magia e il fascino architettonico del passato senza per questo rinunciare ai più moderni comfort e ai servizi all’avanguardia.
Un Historic Style Hotel”, inserito nel circuito delle Dimore d’Epoca, in cui tutto parla di storia: dall’originale pavimento alla veneziana nel foyer al bellissimo ascensore del 1914 (una vera rarità all’epoca), dal candelabro nel secondo salone appartenuto all’ultimo doge di Venezia alla piscina coperta risalente al 1970 (l’hotel fu il primo a Merano ad averne una). Ma anche l’affascinante sala lettura con l’angolo dedicato ai noir, la sala ristorante con colonne di stucco e alti finestroni, la stanza in cui alloggiava solitamente la Principessa Sissi e tutte le camere, dalle eleganti double rooms alle lussuose suite, tutte con arredi d’epoca, antichi pavimenti in legno, doppie porte.
Mantenere vivo il passato ricercando il perfetto equilibrio col presente: questa la mission dell’hotel. Uno stile unico e ricercato senza compromessi, anche in cucina dove lo chef e la sua brigata sorprendono ogni giorno i propri ospiti con menù gustosi e originali.Il vero asso di cuori dell’Hotel Adria è comunque la sua beauty farm: un padiglione termale con 4 saune diverse, piscina interna riscaldata con vasca di marmo originale degli anni ‘60, hot-whirpool all’aperto, aree relax, vasche Kneipp, doccia a chiocciola e due bagni turchi, salino e aromatico. Un vero paradiso interamente votato al benessere, alla bellezza e alla remise en forme dove concedersi trattamenti personalizzati che aiutano a rigenerare il corpo e lo spirito offrendo risultati visibili anche in tempi brevi grazie alla consulenza di personale altamente qualificato. Infinita la gamma di proposte bien-être che spaziano dai massaggi della scuola occidentale a quelli della tradizione orientale: linfodrenaggio, hot stone, riflessologia plantare, shiatsu, ayurvedica, bagni di fieno tirolese, impacchi bioenergetici, soins visage, e molti altri ancora.
Non solo. L’hotel Adria offre un approccio alla salute completo e scientifico attraverso i suoi programmi Medical&Health, che si avvalgono di una metodologia terapeutica incentrata su fisioterapia, alimentazione terapie motorie e psicologia. Un team di esperti composto da medici, terapeuti e dietologi aiuterà è a disposizione per studiare pacchetti su misura volti a contrastare disturbi provocati da uno stile di vita errato, come cefalee, gastriti croniche, problemi alla schiena, sovrappeso, etc.

Tra i PACCHETTI PER L’AUTUNNO 2018:
Settimane autunnali per buongustai (dal 14.10 all’8.11): 7 giorni al prezzo di 6 per godere dell’autunno meranese in tutte le sue sfumature, dalla natura al cibo, dalla cultura al wellness. Da Euro 666.
Settimana escursionistica (dal 14.10 al 21.10): 7 giorni di escursioni “morbide” e rilassanti con la guida Helga, a cui si possono aggiungere 4 escursioni e un buono da 30 euro per l’Adria Beauty Farm. Da Euro 796.

Oppure, prenotabili tutto l’anno, i pacchetti Short Stay, 3 o 4 giorni con 1 ingresso al giardino botanico di Castel Trauttmansdorff e 10% di sconto sui trattamenti Spa prenotati prima dell’arrivo. Da Euro 307.

E, in aggiunta al proprio soggiorno, i PACCHETTI MEDICAL&HEALTH:
Digiuno terapeutico, per concedere una pausa all’organismo, disintossicarlo, purificarlo e riconquistare vitalità e forma fisica. Euro 1.035.
Perdita di peso, per imparare a conoscere il proprio corpo, scoprire cosa gli fa bene, perdere chili in maniera soft e preparare buoni piatti ipocalorici. Euro 1.155.
Terapia antidolore, un concentrato di trattamenti contro i dolori di ogni tipo. Euro 450.
Cura dell’uva di Merano, che sfrutta le proprietà curative dell’uva (antiossidanti, antivirali, disintossicanti, drenanti, etc) per restituire energia al corpo e combattere disturbi come l’anemia, l’artrite, alcune malattie della pelle… Euro 335.
I prezzi, per entrambi gli hotel, si intendono per persona in pensione ¾ (pernottamento, colazione, light lunch e cena).

Residence Désirée: tra classico e contemporaneo

Abitare come voglio io. Ovvero, per chi in vacanza sente l’esigenza di un luogo dove stare in tutta privacy, da solo o con la famiglia, la soluzione perfetta è senza dubbio quella in appartamento. Per sentirsi come a casa propria ma con la possibilità di usufruire di tutti i plus che un soggiorno di benessere in hotel può offrire. Il Residence Desirée concilia entrambe le cose, in un contesto idilliaco, lungo un viale di castagni a pochi minuti dal centro di Merano: una villa storica, costruita a cavallo del secolo scorso, a cui si aggiunge un nuovissimo complesso di appartamenti dallo stile contemporaneo. Due edifici che, a dispetto dei contrasti architettonici e ai 100 anni che li separano, sono complementari e ben si integrano l’uno con l’altro e con l’ambiente circostante.A completa disposizione degli ospiti una piccola spa con sauna finlandese, bagno turco, cascata di ghiaccio, diccia aromatica e zona relax, oltre alla grande piscina circondata dal verde del bellissimo giardino mediterraneo.

Prezzi a partire da 70 Euro al giorno, con offerte speciali 7 giorni al prezzo di 6 e 14 al prezzo di 12.
L’hotel è aperto tutto l’anno, anche per i mercatini di Natale, a Natale e a Capodanno.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *