Politica Ultime Notizie

Bolzano. Scoppia la pace tra sindaco Caramaschi e il vice Christoph Baur

21 Luglio 2018

Bolzano. Scoppia la pace tra sindaco Caramaschi e il vice Christoph Baur

L’incontro chiarificatore c’è stato e la crisi in comune è risolta.
Questo quanto assicurano i partecipanti all’incontro chiarificatore di ieri che doveva aggiustare i malumori creatisi per la scarsa propensione del sindaco a coinvolgere i suo vice in decisioni importanti, come ad esempio il dibattito sull’areale. L’incontro di maggioranza c’è stato, suddiviso in due tempi e in terreno neutro, al ristorante enoteca Löwengrube in piazza Dodiciville. Soddisfatto Dieter Steger, l’Obmann cittadino della Svp, che nei giorni scorsi sembrava uno dei più irritati per la piega che la vicenda stava assumendo, che annuncia: “La collaborazione sarà migliore, tutto risolto”.
La Svp detta il metodo per l’incontro chiarificatore alla Löwengrube. Per la Svp sono presenti il presidente Arno Kompatscher, l’Obmann Philipp Achammer, Dieter Steger, Christoph Baur, Sebastian Seehauser capogruppo del Comune, l’assessore comunale Luis Walcher e il segretario organizzativo Gerhard Duregger. Questi, insieme a Caramaschi, l’assessore comunale Pd Sandro Repetto e Carlo Costa (direzione nazionale PD) – decidono di fare una sorta di pre-incontro lasciando in attesa gli altri della maggioranza, e cioè Alessandro Huber (capogruppo in Comune e segretario PD), l’assessore Angelo Gennaccaro (Io sto con Bolzano) i consiglieri Chiara Rabini (Verde) e Mauro Randi (Noi per Bolzano) che sarebbero stati chiamati successivamente. Gennaccaro, intuendo una sorta di gioco della parti, non ci sta, ritenendo che “la dignità sia ancora un valore della politica e non solo” e abbandona il gruppo. Poco dopo tutti si riuniscono e brindano al buon esito dell’incontro. “Io sono molto contento dell’esito dell’incontro – dice Alessandro Huber – perché è stata ritrovata la compattezza della maggioranza grazie alla quale porteremo avanti il lavoro in clima di collegialità per il bene della città di Bolzano. Esperienze come queste – conclude Huber – servono a rinsaldare il rapporto di collaborazione nella maggioranza e il metodo di lavoro che, sono certo, sarà quello che sperimenteremo fino alla fine della consiliatura”.

In foto, il sindaco Renzo Caramaschi e il vice sindaco  Christoph Baur

Giornalista, scrittrice, editore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *