Accoglienza Politica Ultime Notizie

Bolzano. Migranti, minacce austriache, Conte: “La nostra posizione non cambia”

4 Luglio 2018

author:

Bolzano. Migranti, minacce austriache, Conte: “La nostra posizione non cambia”

Confronto ieri tra Arno Kompatscher e il collega governatore del Tirolo Günther Platter dopo le affermazioni sulla questione migranti del cancelliere austriaco Sebastian Kurz in merito alla possibile chiusura dei confini a sud del proprio Paese, quindi anche al Brennero.
Entrambi hanno riconosciuto che attualmente la situazione non richiede interventi di alcun genere e che in ogni caso il problema di fondo è che bisogna innanzi tutto capire cosa voglia fare la Germania e quali siano le conseguenze in Austria. “L’unione dell’ Cdu e della Csu preannuncia che la Germania vuole applicare misure nazionali per contrastare il flusso migratorio – si legge nella dichiarazione del Governo austriaco. Se questa dovesse essere la posizione del governo tedesco, dovremmo provvedere a mettere in piedi misure per tutelare l’Austria e la sua popolazione e il Governo è pronto ad attuare misure per proteggere i nostri confini meridionali.
A Palazzo Chigi, il premier Giuseppe Conte, rispondendo durante una conferenza stampa ad una domanda sulla vicenda, ha ribadito la posizione dell’Italia: “La nostra posizione sui movimenti primari e su quelli secondari non cambia, i movimenti secondari sono parte dello stesso problema, ma invertire l’ordine logico degli eventi, è un atteggiamento che non porta da nessuna parte”.
Sulla stessa linea il ministro degli Esteri Enzo Moavero: “Vienna si dovrebbe assumere le sue responsabilità secondo il principio della cooperazione tra i partner promossa nel vertice Ue – ha avvertito il Ministro chiarendo che chiudere il Brennero – sarebbe contro questo principio”.
Matteo Salvini sarà il prossimo 11 luglio ad Innsbruck, al consiglio informale dei ministri dell’Interno dei 28 Paesi, dove cercherà di risolvere il problema dei respingimenti dalla Germania, che su questo fronte ha degli accordi con Spagna e Grecia ma non con l’Italia.

In foto, Sebastian Kurz, cancelliere austriaco

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *