Politica Sport

Bolzano. Visita lampo della Cancelliera alla nazionale tedesca, Kompatscher ad attenderla

4 Giugno 2018

author:

Bolzano. Visita lampo della Cancelliera alla nazionale tedesca, Kompatscher ad attenderla

Cena blindata da cento agenti.
Davvero una visita lampo alla nazionale tedesca quella di ieri pomeriggio per Angela Merkel. È atterrata alle 17,54 con un elicottero all’aeroporto militare di Bolzano. La attendeva per il benvenuto e un rapido colloquio il presidente della Provincia Arno Kompatscher, lo juventino Sami Khedira, il team manager Oliver Bierhoff e il presidente della Federazione tedesca Reinhard Grindel. E poi via veloce a Cornaiano per la cena. Scortata dalle forze dell’ordine si è quindi trasferita all’Hotel Weinegg, il castello.- albergo 5 stelle, per dare il saluto alla sua nazionale. Numeri ufficiali non ne vengono forniti ma per la vista lampo è stato organizzato un servizio di sicurezza con ben cento poliziotti e carabinieri (con rinforzi del reparto mobile di Padova).
La squadra, reduce dalla sconfitta il giorno precedente contro l’Austria, già la stava aspettando. Anche un centinaio di persone erano al castello ad attenderla, soprattutto turisti tedeschi e un folto gruppo di cronisti. Quanto al colloquio con Kompatscher, caute le parole del presidente. “Sono orgoglioso di poter ospitare per la quarta volta la nazionale tedesca, uno dei simboli maggiormente riconosciuti della Germania a livello mondiale. –Abbiamo parlato della situazione in Europa – sintetizza Kompatscher – e ho ribadito la centralità del ruolo dell’Europa in un contesto globale caratterizzato da forti tendenze alla instabilità. I Paesi membri dell’Ue devono essere in grado di allacciare legami sempre più forti in modo che l’Europa sia vista dai cittadini non come una minaccia, ma come opportunità di crescita e di benessere.”

In foto, Angela Merkel

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *