Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Tornano dalla mamma i bimbi rapiti a Bolzano e portati in Tunisia dal papà

2 Giugno 2018

author:

Bolzano. Tornano dalla mamma i bimbi rapiti a Bolzano e portati in Tunisia dal papà

Il furgone con Yassine e Yasmine guidato dal papà Jamel Methenni è sbarcato ieri pomeriggio al porto di Genova. I bimbi torneranno a Bolzano con mamma Rosa e nonna Marina mentre il padre è a disposizione dell’autorità giudiziaria.
Il trentenne tunisino ha guidato il furgone dal molo verso l’uscita dirigendosi verso i Carabinieri che lo stavano aspettando. Con loro c’era la mamma dei piccoli. I Carabinieri del Nucleo operativo di Bolzano, scesi a Genova, hanno preso in consegna l’uomo mentre mamma e nonna, sempre sotto lo sguardo dei Carabinieri, riabbracciavano i bimbi.
L’operazione è il risultato di una complessa soluzione extragiudiziale a 40 giorni dal rapimento avvenuto a Bolzano il 22 aprile. Non si tratta quindi di un colpo di scena, ma di un accordo perseguito dall’avvocato Nicodemo Gentile incaricato dalla associazione “Penelope Alto Adige”, l’associazione regionale dei parenti e degli amici delle persone scomparse, ad assistere Rosa Mezzina. “Un grande lavoro – commenta il legale – cui hanno contribuito gli uomini dell’Arma di Bolzano che si sono impegnati con grande professionalità all’ambasciata italiana a Tunisi a al Ministero degli esteri. Con loro ho lavorato anch’io – afferma il noto legale – in questa non facile opera di mediazione.”
Per giungere al’esito felice dell’accordo è stata scelta la strategia del basso profilo, nel senso che dopo che la notizia aveva avuto grande risalto sulla stampa nazionale, era letteralmente scomparsa nelle scorse settimane. Solo a queste condizioni, spiega l’avvocato,  è stato possibile lavorare con tranquillità in collaborazione con il ministero degli esteri, l’ambasciata d’Italia e l’Interpol e quindi arrivare alla decisione di far tornare Jamel con i bambini. “Non possiamo rivelare tutti i particolari dell’operazione -commenta Gentile – ma è stata compiuta una lunga trattativa in assoluta discrezione per convincere Jamel Methenni a più miti consigli. Al momento altro non possiamo dire.”

Mamma e figlia si riabbracciano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *