Cultura & Società Università

Bolzano. Rettore Prof. Lugli in visita all’Upad, scambio di idee e progetti per il futuro

5 Giugno 2018

author:

Bolzano. Rettore Prof. Lugli in visita all’Upad, scambio di idee e progetti per il futuro

Upad, creazione di Gaetano Gambara, precorse i tempi, quando l’Università era ancora inimmaginabilele per Bolzano.
È avvenuto nei giorni scorsi nella sede della Federazione Culturale “Gaetano Gambara” – Upad a Bolzano un l’incontro tra la rappresentanza delle varie associazioni facenti parte di Upad ed il rettore dell’Università di Bolzano, prof. Paolo Lugli. Al centro dell’incontro la presentazione delle attività della Federazione ed un reciproco scambio di idee con apertura da entrambe le parti a future collaborazioni. Forse non tutti sanno che il nome Upad sta in realtà per “Università Popolare delle Alpi Dolomitiche”, ovvero quel tipo di istituzioni nate durante il ‘900 per avvicinare alla cultura tutte le fasce della cittadinanza indistintamente. La stessa Fondazione Upad ha dalla sua oltre mezzo secolo di attività, in un periodo in cui dell’Università di Bolzano non esisteva neppure l’idea.
All’incontro erano presenti la prof.ssa Francamaria Carriglio presidente del Mua; la prof.ssa Daniela Silvestri, vicepresidente di Fondazione Upad; p.i. Enrico Valentinelli, presidente del Centro Studi e Ricerche A. Palladio; la direttrice di Fondazione Upad, dott.ssa Elena D’Addio; il direttore di Palladio, dott. Marco Merzi; il responsabile di Ascolto Giovani, Beppe Mora; il responsabile di Mua, dott. Stefano Zuliani; il dott. Aaron Damian ed in rappresentanza di Beaz Radio. Alessandro Veronesi.
Grande interesse del prof. Lugli è stato soprattutto per la varietà dell’offerta ed il cospicuo numero di iscritti in tutto il territorio, oltre che per i progetti già esistenti in collaborazione con l’Università (tra cui l’annuale Job Speed Dating ed il progetto Yost. Apartments) e per quelli di alternanza scuola-lavoro con le scuole superiori del capoluogo.Al termine dell’incontro al prof. Lugli sono state consegnate delle proposte formulate dal presidente della Federazione, prof. Lucio Lucchin, per presentare i possibili ambiti di collaborazione futura.

Upad, inaugurazione di anno accademico alcuni anni fa

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *