Economia Ultime Notizie

Bolzano. In arrivo la quattordicesima per 28mila pensionati

22 Giugno 2018

author:

Bolzano. In arrivo la quattordicesima per 28mila pensionati

Anche questa estate è in arrivo una boccata d’ossigeno per 28 mila pensionati altoatesini che potranno contare sulla quattordicesima mensilità. Il Sindacato pensionati della Cgil altoatesina informa che da lunedì 2 luglio, ai pensionati che hanno più di 64 anni, oltre al rateo mensile della pensione, sarà erogata la quattordicesima mensilità.
L’importo, che dipende dalle fasce di reddito e dagli anni di contributi versati, va da 336 euro a 655 euro. La quattordicesima spetta a tutti i pensionati appartenenti a una delle gestioni dell’Ago, l’assicurazione generale obbligatoria: pensione di anzianità, vecchiaia, invalidità, anticipata e di reversibilità. Viene corrisposta ai pensionati che hanno un assegno compreso tra circa 750 euro lordi mensili (una volta e mezza la pensione minima) e i mille euro (due volte la pensione minima) nel caso di non superamento di un determinato limite di reddito.
Chi ha già ricevuto la quattordicesima nel 2017 non deve fare domanda, dal momento che viene erogata in automatico dall’Inps.
Il segretario dei pensionati Cgil-Agb, Gastone Boz, consiglia comunque di rivolgersi alle sedi sindacali per accertare il diritto e produrre la domanda, dal momento che può capitare che pur avendo i requisiti richiesti, la quattordicesima, per svariati motivi, non sia messa in pagamento.
La quattordicesima mensilità è nata proprio grazie alle rivendicazioni avanzate dalle organizzazioni sindacali dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil per il recupero del potere di acquisto delle pensioni più basse. In Alto Adige, nel 2017, l’hanno percepita circa 27.500 pensionati, pari al 22%.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *